QR code per la pagina originale

Facebook, la FTC approva l’acquisto di Instagram

La FTC ha approvato l'acquisizione di Instagram da parte di Facebook. Il valore complessivo dell'affare è pari a 747 milioni di dollari.

,

Annunciata da Mark Zuckerberg alcuni mesi fa, l’acquisizione di Instagram da parte di Facebook è pronta a divenire realtà. La Federal Trade Commission ha infatti terminato le proprie indagini, annunciando così sul proprio sito Web di aver approvato l’accordo stipulato tra le parti. Un accordo inizialmente basato su una valutazione del servizio per la condivisione di foto online prossima al miliardo di dollari, ma che in seguito al crollo delle azioni del social network in borsa risulta essere decisamente inferiore.

Il patto iniziale stipulato tra le due parti prevedeva infatti il pagamento di “soli” 300 milioni di dollari in cash, mentre il resto sarebbe stato concesso ai proprietari dell’azienda sotto forma di azioni del portale con sede a Menlo Park. I primi mesi del social network all’interno del listino di New York hanno tuttavia condotto ad una svalutazione delle azioni imprevedibile alla vigilia, con conseguenti perdite anche per gli ormai ex dirigenti di Instagram: il valore del pacchetto di azioni ora nelle loro mani si assesta infatti sui 447 milioni di dollari, decisamente meno dei 700 milioni precedentemente previsti.

Instagram passa quindi nelle mani di Facebook per una cifra prossima ai 747 milioni di dollari, consentendo al social network fondato da Zuckerberg di mettere a segno un colpo di assoluta importanza. Da un lato, infatti, l’azienda elimina un potenziale rivale nel settore della condivisione delle foto online, nel quale il gruppo californiano intende continuare ad emergere; dall’altro, invece, dispone ora di risorse di primo piano utili ad arricchire ulteriormente le funzionalità presenti sul social network, integrando in qualche modo Instagram tra i propri servizi.

Il servizio per la condivisione di foto in salsa mobile, d’altro canto, continuerà ad esistere in qualità di prodotto autonomo ed indipendente, fornendo al più alcune delle proprie caratteristiche a Facebook. L’intero affare, secondo i vertici del social network, dovrebbe concludersi entro la fine dell’anno, sancendo definitivamente il passaggio di testimone.

Fonte: FTC • Via: The Next Web • Notizie su: , ,