QR code per la pagina originale

Nikon e Samsung, a confronto le fotocamere Android

Nikon Coolpix S800C e Samsung Galaxy Camera: un confronto tra le due fotocamere con cuore Android appena presentate dai produttori.

,

Android sta iniziando ad espandersi massicciamente su altre piattaforme che non siano smartphone e tablet: di recente Nikon ha presentato la propria prima fotocamera con cuore Android, e anche Samsung ha evidentemente trovato interessante tale soluzione dato che, all’IFA 2012 di Berlino apertasi da poche ore, ha rilanciato la propria proposta.

La Nikon Coolpix S800c e la Samsung Galaxy Camera sono state realizzate con l’obiettivo di rendere sempre più connessa la vita di un utente, permettendogli di condividere istantaneamente le fotografie scattate da una compatta digitale in grado di fornire la facilità d’uso e la versatilità di uno smartphone o di un tablet. Ci si potrà infatti connettere in un modo familiare ai social network attraverso la connettività integrata, nonché sfruttare le grandi potenzialità di un sistema operativo come Android.

Entrambi i sistemi sviluppati da Nikon e Samsung sono in possesso di un sensore CMOS da 16 megapixel, mentre le restanti caratteristiche tecniche sono piuttosto differenti. Nikon Coolpix S800c possiede un obiettivo NIKKOR con zoom ottico da 10x e copertura del grandangolo pari a 25-250mm, rafforzato con lo stabilizzatore d’immagine VR che permette di ottenere fotografie prive di sfocature e video in HD di qualità. Il sensore integrato (BSI) è molto più grande del sensore CCD solitamente presente negli smartphone e nei tablet e si distingue da quest’ultimo per le immagini dai colori vivaci, a basso rumore e con un ottimo contrasto e nitidezza che riesce a fornire.

Il display della fotocamera Android di Nikon è di tipo OLED, touchscreen e con diagonale da 3,5 pollici, mentre il processore d’elaborazione è un EXPEED C2, in grado di offrire un sistema veloce. La connettività garantita è solo WiFi (manca il 3G). In alternativa, per la condivisione di immagini è possibile utilizzare la modalità wireless con uno smartphone o un tablet. Per quanto riguarda le funzionalità, Nikon Coolpix S800c si connette a Internet, alle reti sociali quali Google+, Facebook e Twitter, nonché a Google Play, il quale fornisce l’accesso a una vasta gamma di applicazioni e giochi. I video invece sono catturabili in Full HD a 1080p e le immagini potranno essere personalizzate grazie ai filtri messi a disposizione dal sistema.

Per quanto riguarda invece Samsung Galaxy Camera, tale proposta si distingue per l’integrazione di Jelly Bean, ovvero la versione 4.1 di Android, e per la connettività integrata: non solo WiFi, ma anche 3G e 4G. In tal modo, l’utente potrà condividere le proprie immagini ovunque si trovi. La scheda tecnica prevede un obiettivo 23mm f2.8 con zoom ottico da 21x, un display LCD da 4,8 pollici, un chip A-GPS per la geolocalizzazione degli scatti e un processore quad-core da 1.4 GHz. La gamma ISO raggiunge quota 3200 e la fotocamera Android consente di catturare video in Full HD a 1080p. Il valore del device è comunque concentrato nelle funzionalità integrate, come piccoli widget, un gestore della libreria e, chiaramente, tutte le possibilità offerte da Google.

Il sistema Nikon sarà disponibile a settembre al prezzo di 349 dollari, mentre in relazione alla proposta Samsung non è ancora pervenuta alcuna informazione circa costo e disponibilità.

Notizie su: