QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Camera, la fotocamera con Android

Samsung Galaxy Camera è una fotocamera digitale compatta basata sul sistema operativo Android, con sensore CMOS da 16 megapixel e zoom ottico 21x.

,

Samsung Galaxy Note 2 non è stato il solo protagonista dell’evento Unpacked andato in scena nella serata di ieri a Berlino. La società sudcoreana ha presentato anche Samsung Galaxy Camera, una vera e propria fotocamera basata sul sistema operativo Android. Non si tratta di un progetto del tutto inedito: già nei mesi scorsi altri produttori hanno parlato della possibilità di lanciare dispositivi simili, ma il colosso asiatico sembra poter essere in grado di battere tutti sul tempo, nonostante al momento non siano ancora state rilasciate informazioni certe sul prezzo o sulla data di commercializzazione.

Le caratteristiche tecniche di Samsung Galaxy Camera vedono la presenza di un ampio display da 4,8 pollici con risoluzione HD e densità dei pixel pari a 308 ppi, zoom ottico 21x, obiettivo grandangolare da 23 mm, sensore CMOS da 16 megapixel, moduli 3G, 4G e WiFi per la connessione a Internet, batteria in grado di garantire sette ore di autonomia e funzionalità Share Shot, la stessa già vista sullo smartphone Samsung Galaxy S3. Prevista inoltre la possibilità di eseguire l’upload automatico delle immagini scattate su piattaforma cloud.

Tra le modalità di scatto previste si trovano opzioni sia per i principianti che per i più esperti, con regolazioni manuali su cui agire per ottenere il massimo da ogni fotografia. Integrata anche una tecnologia di riconoscimento facciale, utile per identificare i volti delle persone immortalate e aggiungere i tag appropriati. Per quanto riguarda l’editing, può essere effettuato direttamente sullo schermo touchscreen grazie alle decine di strumenti e filtri inclusi nell’applicazione Photo Wizard. È possibile dare un primo sguardo al design di Samsung Galaxy Camera grazie alla galleria allegata, realizzata dalla redazione di 9to5Google.