QR code per la pagina originale

Maria Montessori celebrata con un Google doodle

Il Google doodle di oggi è dedicato a Maria Montessori, pedagogista, filosofa, medico, scienziata, educatrice e volontaria italiana.

,

Maria Montessori è il personaggio celebrato oggi da Google con un nuovo doodle pubblicato sulla pagina principale del motore di ricerca, in occasione del 142esimo anniversario della nascita. Nota per l’approccio educativo sviluppato che porta il suo nome, oggi utilizzato in migliaia di scuole in tutto il mondo, è stata nel corso della sua vita pedagogista, filosofa, medico e scienziata.

Nata il 31 agosto 1870 a Chiaravalle (provincia di Ancona), Maria Montessori si trasferisce a Roma nei primi anni di vita con la famiglia, dove frequenta la scuola preparatoria comunale di Rio Ponte. Dopo essersi iscritta alla Facoltà di Medicina dell’Università La Sapienza di Roma (laureata nel 1869), si dedica alla ricerca in laboratorio. In seguito al corso di studi viene assunta come assistente presso la clinica psichiatrica dell’Università di Roma, dove si occupa in particolare di pazienti in età infantile.

Nel 1907 apre la prima Casa dei Bambini, in cui viene applicato l’approccio educativo definito nel volume “Il metodo della pedagogia scientifica”. Qualche anno più tardi, il New York Tribune la definisce “la donna più interessante d’Europa”, a testimonianza della fama raggiunta anche oltreoceano.

Maria Montessori si spegne il 6 maggio 1952 a Noordwijk, in Olanda. È stata l’unica donna italiana a comparire su una banconota: negli anni ’90 il suo volto fu stampato sulle 1.000 lire sostituendo quello di Marco Polo, fino all’entrata in vigore dell’euro, con l’immagine scattata originariamente dal fotografo bergamasco Sandro Da Re. Le sono stati dedicati anche un cratere del diametro di 42 Km sul pianeta Venere e un aereo McDonnell Douglas MD-11 PH-KCB della compagnia KLM.

Notizie su: ,