QR code per la pagina originale

Nokia, le cose stanno per cambiare?

Nokia, le cose stanno per cambiare? Le risposte a questa domanda giungeranno nella giornata di domani, 5 settembre.

,

Nokia se ne dice certa: le cose stanno per cambiare. Domani, 5 settembre, il corso della storia cambierà. Sembra di sentire una intonazione convinta, ma di quella convinzione che si fa autoconvinzione prima di tutto. Si fa necessità.

Le cose stanno per cambiare. Ma la convinzione Nokia si fa per noi strisciante interrogativo: le cose stanno per cambiare? Se si, come? Le risposte arriveranno domani, 5 settembre, al Nokia World. Le domande però le poniamo oggi, le poniamo da tempo e le poniamo in tanti.

Non si arriva a questo 5 settembre con tanta enfasi per un puro caso. Si arriva a questo nuovo appuntamento al termine di un percorso difficile, difficilissimo anzi. Insostenibile per molti gruppi, probabilmente, ma non per chi negli anni si è coltivato una community di fedelissimi ed un impero che per sgretolarlo ci è voluta una rivoluzione. Symbian è oggi un ricordo che sbiadisce ogni volta di più, ogni volta che un utente entra in un negozio e chiede uno smartphone per sostituire il suo vecchio telefonino. Si arriva a questo 5 settembre per capire se la rotta può essere invertita, se la falla può essere turata e se Nokia può tornare a galleggiare.

Nokia ne è certa: così è. Le notizie che trapelano sono incoraggianti da questo punto di vista: il gruppo si appresta finalmente a proporre uno smartphone dal display ampio, di quelli che l’utenza sembra apprezzare con sempre maggior incisività negli ultimi mesi; il gruppo propone finalmente un dispositivo all’altezza anche dal punto di vista dell’hardware, con un dual-core da 1,5 GHz che promette cose buone; l’azienda torna a sfoderare idee innovative, buttando nella mischia un caricatore wireless di cui i nuovi Lumia 820 e Lumia 920 potrebbero far vanto al cospetto dei concorrenti Apple e Samsung.

E poi c’è Windows Phone 8. Il sistema operativo di Redmond sembra pronto al grande salto, ad una maturazione che da tempo si attende e che poco alla volta sta prendendo forma all’interno di un ecosistema integrato che va da Windows 8 alla Xbox passando per il mobile. La maturazione definitiva dell’offerta Microsoft è il passo che Nokia attendeva con ansia ed ora, se l’utenza apprezzerà la proposta, Nokia è pronta a sfruttare la rendita di posizione guadagnata grazie al lavoro ravvicinato con il team di Redmond.

Il Samsung Ativ S ha provato a rompere le uova nel paniere, ma le carte son rimaste spaiate soltanto per qualche giorno: da domani 5 settembre Nokia è convinta di poter ripristinare l’ordine e di poter iniziare a risalire la china.

Nel calderone il gruppo butterà la tecnologia PureView, nuove applicazioni, nuovi strumenti per la geolocalizzazione e tutto quanto possa contribuire a moltiplicare i motivi per convincere l’utenza a passare ad un Lumia. La forza del brand e la curiosità per i Windows Phone non basta più: servono ora argomenti realmente persuasivi, qualcosa che segni davvero una svolta. Nokia è attesa domani ad una sfida importante e le risposte non potranno essere contraddittorie. Le agenzie di rating lo fanno capire con sempre maggiore intensità: ormai è questione di vita o di morte, di sopravvivenza o di tabula rasa.

Domani sarà il giorno delle risposte, oggi è il giorno delle domande. Anzi, il giorno della domanda che tutto racchiude, tutto riassume e tutto rappresenta: Nokia, le cose stanno per cambiare?

Immagine
Notizie su
Commenta e partecipa alle discussioni
  • 04/09/2012 alle 12:00 #156063
    Giacomo Dotta
    Giacomo Dotta
    Amministratore

    Nokia, le cose stanno per cambiare? Le risposte a questa domanda giungeranno nella giornata di domani, 5 settembre.

    Leggi la notizia: Nokia, le cose stanno per cambiare?

    04/09/2012 alle 13:59 #237876

    Spix91
    Membro

    Aspettiamo e vediamo, ma la mossa di Windows Phone 8 non disponibile per i vecchi terminali è stata davvero pessima. Nokia e Microsoft dovranno darsi veramente da fare

    04/09/2012 alle 14:17 #237877

    Luca
    Membro

    Sono sempre stato un fan di Nokia e l’ho ritenuta sempre la migliore. Da quando ho saputo del tragico, a mio avviso, passaggio a winzoz 8 anzichè Android, ho capito che le cose per nokia stavano per cambiare… si in peggio… con mio grande rammarico, di nokia nella mia vita rimarranno solo i ricordi. Samsung e Android saranno i miei nuovi compagni. 

    04/09/2012 alle 14:43 #237878

    Tillmoss
    Participant

    che schifo

    04/09/2012 alle 14:47 #237879

    Andro5830
    Membro

    caricatore wireless? già visto su alcuni dispositivi samsung….

  • Ci sono altri 3 commenti. Leggili nelle Discussioni di Webnews.