QR code per la pagina originale

OS X è più usato di Windows Vista

OS X supera, seppur di poco, la distribuzione globale di Windows Vista: un piccolo successo per Cupertino.

,

OS X, in particolare la versione 10.7, raggiunge un piccolo traguardo impensabile fino a pochi anni fa: ha battuto Windows Vista in termini di diffusione sull’intero globo. Certo, Windows 7 detiene il podio e al suo seguito Windows XP, ma per Apple e i sistemi Unix in generale si tratta pur sempre di una vittoria.

Nonostante per la concorrenza interna a Microsoft sconfiggere Windows Vista sia sempre stato tutto fuorché complicato – si tratta di un sistema operativo non particolarmente gradito fra gli utenti – per il mondo della Mela è un grande risultato. OS X non ha mai potuto contare su una grande diffusione, sia perché legato indissolubilmente all’acquisto di un Mac, sia perché il mondo Macintosh è stato sempre considerato come un ambiente di nicchia dell’informatica.

Forse trainato dal successo di iOS e dei device tascabili targati Mela, che hanno spinto Apple sul primo gradino del podio delle società hi-tech, OS X ha ottenuto complessivamente una percentuale di diffusione mondiale del 6,51%, contro il 6,15% di Windows Vista. All’interno dell’universo di Cupertino, il SO meno usato è Tiger con lo 0,15%, mentre il più gettonato è Lion con il 2,29%. Ottimi risultati anche per il nuovo arrivato OS X Mountain Lion, che conquista in un mese l’1,34%, e iPhone e iPad che ottengono da soli il 5%. A dominare la classifica Windows XP e Windows 7 al 39%, con pochi decimali di scarto l’un l’altro.

Le rilevazioni, raccolte da Net Applications, dimostrano come la strada per abbattere completamente il colosso di Redmond nel mondo desktop sia ancora irta e faticosa, se non un vero e proprio miraggio. Ma Apple può ritenersi soddisfatta di un simile risultato, soprattutto in un periodo dove gran parte dei suoi sforzi sono concentrati sul settore mobile anziché sui computer in senso stretto.

Notizie su: ,