QR code per la pagina originale

Motorola Droid RAZR HD, RAZR HD MAXX e RAZR M

Motorola Droid RAZR HD, Motorola Droid RAZR HD MAXX e Motorola Droid RAZR M sono i tre nuovi smartphone Android 4.0 ICS presentati ieri: ecco tutte le specifiche.

,

Motorola Droid RAZR HD, Motorola RAZR HD MAXX e Motorola RAZR M sono i tre smartphone Android 4.0 Ice Cream Sandwich (possibile l’aggiornamento post lancio a Jelly Bean) annunciati nella serata di ieri dal produttore statunitense, proprio nel giorno in cui tutti gli occhi della stampa specializzata sono stati puntati verso i nuovi Nokia Lumia 920 e 820 equipaggiati con Windows Phone 8.

Partendo dal Motorola Droid RAZR HD, protagonista di numerosi rumor negli ultimi mesi, si tratta di un dispositivo equipaggiato con display da 4,7 pollici di tipo Super AMOLED HD, risoluzione pari a 1280×720 pixel, processore Qualcomm Snapdraon S4 dual core da 1,5 GHz, 1 GB di RAM, 32 GB di memoria interna per lo storage, slot microSD, fotocamera da 8 megapixel con flash LED, secondo obiettivo frontale da 1,3 megapixel e batteria da 2.530 mAh. Ancora una volta il profilo del telefono è molto sottile, con uno spessore di soli 8,3 mm della scocca realizzata parzialmente in kevlar. La versione destinata agli Stati Uniti, inoltre, può contare sulla presenza del modulo 4G-LTE per la connessione ai network dell’operatore Verizon.

Motorola Droid RAZR HD MAXX condivide tutte le specifiche appena descritte, ad eccezione proprio dell’autonomia. In questo caso è integrata una batteria da 3.300 mAh molto più capiente, in grado di garantire 21 ore di utilizzo in modalità conversazione, 13 ore di riproduzione video e otto ore di navigazione Web.

Infine, Motorola Droid RAZR M è definito “the full-screen phone”, per via del pannello che si estende per quasi tutta la superficie frontale. Il display da 4,3 pollici edge-to-edge (in realtà i bordi non sono del tutto assenti) ha una risoluzione di 960×540 pixel e sfrutta la tecnologia AMOLED. Il resto del comparto tecnico è composto dalle stesse specifiche già viste in precedenza per quanto riguarda processore, RAM e fotocamera, mentre lo spazio riservato al salvataggio dei file scende a 8 GB. Lo smartphone è disponibile a partire da oggi per il pre-ordine sul territorio americano, al prezzo di 99 dollari sottoscrivendo un contratto biennale.