QR code per la pagina originale

Diffusione Android: ICS e Jelly Bean si avvicinano a Gingerbread

Google ha condiviso i dati sulla diffusione di Android sul mercato: Gingerbread al primo posto.

,

Android 4.1 Jelly Bean è stato presentato soltanto qualche tempo fa ma inizia a diffondersi sui terminali, soprattutto grazie ai nuovi prodotti quali ad esempio il tablet Google Nexus 7. Al contempo, Android 4.0 Ice Cream Sandwich sta guadagnando sempre più utenza e contribuisce massicciamente a ridurre la presenza di Android 2.3 Gingerbread, ancora oggi la versione del robottino verde più usata in assoluto.

Tali dati provengono direttamente da Google grazie a un report che ha condiviso nelle ultime ore: analizzando i dispositivi che si connettono a Google Play, ha potuto condividere qualche informazione circa la diffusione sul mercato del proprio sistema operativo mobile.

Gingerbread è ancora presente sul 57,5% dei dispositivi con cuore Android, mentre Ice Cream Sandwich negli ultimi mesi è cresciuto così tanto da arrivare in un solo mese dal 16% al 20,9%, rosicchiando il 3% alla versione 2.3 dell’OS. Jelly Bean, invece, ha oggi l’1,2% del mercato, e ha dunque registrato una crescita del 50% rispetto a quanto visto lo scorso mese, quando aveva uno share dello 0,8%.

Android 1.5 Cupcake e 1.6 Donut insieme hanno una quota di mercato quasi irrilevante, dello 0.6%, mentre Eclair 2.1 e Froyo 2.2 hanno rispettivamente il 3,7% e il 14%. Infine, Honeycomb è attualmente installato sul 2.7% dei dispositivi.

Ice Cream Sandwich, che in un solo mese è cresciuto del 30%, sembra essere quella versione di Android che cresce più rapidamente. C’è però da segnalare che i produttori spesso sono troppo lenti nel rilasciare gli aggiornamenti, per questo motivo per vedere Jelly Bean diffondersi massicciamente ci vorrà forse ancora molto tempo. Del resto, ICS sta iniziando ad aumentare la propria quota di mercato solo adesso.

Notizie su: