QR code per la pagina originale

Google Smart Glove, brevettati i guanti del futuro

Google Smart Glove: il colosso di Mountain View deposita un brevetto per la realizzazione di "guanti intelligenti", forse da affiancare a Google Glass.

,

Google Smart Glove potrebbe essere il nome di uno dei prossimi dispositivi high tech in arrivo dai laboratori di Mountain View. Un progetto che sembra presentare più di un punto in comune con gli occhiali Google Glass, per il quale il colosso dei motori di ricerca ha ottenuto la registrazione di un brevetto. Si tratta, stando ai primi dettagli giunti in Rete, di un guanto (o un paio di guanti) equipaggiato con processore, sensori, fotocamera, memoria interna e moduli per la connettività, molto probabilmente studiati per alcune avveniristiche applicazioni di realtà aumentata.

Non è chiaro come Google intenda sfruttare questo tipo di tecnologia. I più fantasiosi possono ipotizzare un impiego simile a quello visto nella pellicola Minority Report (da cui è tratta l’immagine di apertura), in cui il protagonista interpretato da Tom Cruise interagisce con degli enormi schermi proprio attraverso l’utilizzo di guanti speciali, senza toccarne la superficie. Qualcosa di simile a quanto già offerto da sistemi come il motion controller Kinect di Xbox 360, insomma, ma ancora più evoluto, preciso e versatile.

L’arrivo in Rete di informazioni su Google Smart Glove richiama alla mente i primi rumor riguardanti Google Glass. Con un mercato mobile saturo di proposte, la via da percorrere per assicurarsi un futuro nel panorama tecnologico è senza dubbio quella dell’innovazione, un campo in cui bigG ha dimostrato nell’ultimo decennio di non essere secondo a nessuno. Va comunque segnalato che un progetto di questo tipo è già stato mostrato nel 2009 da un ricercatore del MIT, Pranav Mistry, durante la conferenza TED (Technology Entertainment Design), come visibile nel filmato in streaming di seguito.

Notizie su: ,