QR code per la pagina originale

SkyDrive, annunciata l’integrazione in Gmail

Microsoft lancia un'estensione ufficiale per il browser Chrome, che consente l'integrazione di SkyDrive nella casella di posta Gmail.

,

SkyDrive è uno dei punti di forza sui quali Microsoft sta investendo per il futuro del suo ecosistema, composto da PC e tablet Windows 8, smartphone basati sul sistema operativo Windows Phone 8, giochi e contenuti multimediali messi a disposizione dell’utenza Xbox. La piattaforma di cloud storage verrà utilizzata per il salvataggio e la sincronizzazione online di file e documenti, anche per chi sceglie di affidarsi a servizi forniti dalla concorrenza: è il caso della casella di posta elettronica Gmail, grazie all’estensione ufficiale Attachments.me.

Disponibile per il browser Chrome, questa componente aggiuntiva permette di caricare in modo del tutto automatico gli allegati ricevuti al proprio indirizzo “@gmail.com” su SkyDrive, con la possibilità di creare delle regole per la loro gestione. Ad esempio, l’utente può decidere di spostare automaticamente tutti i file spediti da un determinato mittente all’interno di una cartella specifica, in modo da non creare confusione sull’hard disk virtuale. Naturalmente è consentita anche l’operazione inversa, ovvero l’invio di documenti presenti sulla piattaforma cloud di Microsoft.

L’iniziativa, oltre a risultare interessante per tutti coloro che utilizzano Gmail pur avendo dello spazio a disposizione su SkyDrive, mette in luce l’obiettivo della società di Redmond: portare gradualmente chi naviga ad abbandonare i servizi offerti dalla concorrenza in favore delle proprie soluzioni, in questo caso il rinnovato Outlook.com. A questo proposito risulta significativa la frase che chiude il post pubblicato ieri sulle pagine del blog ufficiale, in cui Microsoft presenta anche alcune novità riguardanti le API messe a disposizione degli sviluppatori.

Pensiamo che questa sarà un’ottima integrazione per tutti gli utenti SkyDrive che stanno ancora utilizzando Gmail.

Notizie su: