QR code per la pagina originale

iPhone 5: Wall Street e le previsioni di vendita

iPhone 5 sarà presentato ufficialmente da Apple questa sera: ecco le prime stime di vendita degli analisti di Wall Street.

,

iPhone 5 sarà presentato ufficialmente al mondo tra poche ore, ponendo così fine all’attesa per il dispositivo che sarà uno dei protagonisti principali nel panorama mobile della prossima stagione. L’hype è ai massimi storici, tanto che le prime stime di vendita formulate dagli analisti di Wall Street prevedono numeri da record: fino a dieci milioni di unità vendute entro fine settembre.

Da otto a dieci milioni, per essere più precisi, ben al di sopra di quanto fatto registrare lo scorso anno al debutto di iPhone 4S. Numeri che, se confermati, andrebbero a incidere in modo significativo sull’andamento trimestrale della mela morsicata. Stando alle indiscrezioni più accreditate, il keynote di questa sera svelerà iPhone 5, per poi dare il via alla fase di pre-ordine già nel weekend con l’arrivo nei negozi previsto per la prossima settimana, venerdì 21 settembre.

Resterebbero così nove giorni prima di concludere il Q3 2012, durante i quali le vendite di iPhone 5 potrebbero garantire alle casse di Apple un ingresso tale da soddisfare azionisti e investitori. Dando uno sguardo al trimestre precedente, lo smartphone ha rappresentato il 46% degli introiti per la società. Secondo il ben noto analista Gene Munster la presentazione odierna sarà “la più importante nella storia dell’elettronica di consumo”, ma c’è anche chi, come Brian White di Topeka, prospetta risultati meno entusiastici.

Considerando che iPhone 4S ha fatto registrare solo un milione di unità vendute nelle prime 24 ore di pre-ordine, possiamo aspettarci che iPhone 5 arriverà in un giorno a 1,3-1,5 milioni. Inoltre, non essendoci problemi relativi alla fornitura di componenti e all’assemblaggio del dispositivo, crediamo che sette paesi saranno coinvolti nel lancio, con 5 o 5,5 milioni di unità acquistate in un weekend.

Notizie su: