QR code per la pagina originale

Nokia parla di Belle FP2 e del supporto a Symbian

Nokia conferma il supporto ai dispositivi Symbian fino al 2016, senza però pronunciarsi sulla disponibilità dell'aggiornamento Belle FP2.

,

Il rilascio dell’aggiornamento a Symbian Belle FP2, avvistato nei giorni scorsi e subito rimosso da NavFirm, non ha ancora una tempistica ufficiale. A confermarlo è un moderatore del forum ufficiale Nokia, intervenuto per rispondere ai numerosi utenti che hanno chiesto informazioni sul firmware dopo il “leak”.

Un breve messaggio per spiegare la posizione dell’azienda, con l’obiettivo di confermare che si è trattato di un errore e che l’update non è ancora pronto per una distribuzione ai possessori dei telefoni Nokia 808 PureView, Nokia 700, Nokia 701 e Nokia 603. Interessante però il riferimento al supporto per Symbian garantito fino al 2016, che di certo farà piacere a tutti coloro che hanno acquistato di recente uno smartphone basato sulla piattaforma del produttore finlandese.

Ciao ragazzi, voglio farvi sapere che al momento non abbiamo alcuna informazione in merito al rilascio dei prossimi aggiornamenti software, se non che il supporto ai dispositivi Symbian è confermato fino al 2016.

Tutti i siti che parlano degli update non riportano dichiarazioni ufficiali di Nokia e, di conseguenza, quanto scritto va considerato come semplice ipotesi. Come sempre, il modo migliore per controllare l’eventuale disponibilità di aggiornamenti è attraverso il proprio telefono o mediante Nokia Suite.

Questo conferma come, nonostante l’azienda abbia scelto di puntare tutto su Windows Phone per il marcato degli smartphone di fascia alta (con Nokia Lumia 920 e Lumia 820 presentati di recente), la volontà di continuare a fornire supporto ai dispositivi Symbian non manca. Il sistema operativo, più volte dato per spacciato da addetti ai lavori e non, sembra dunque destinato a restare in circolazione almeno per altri quattro anni.