QR code per la pagina originale

iPhone 5: indizi di tutto esaurito

Negli USA la prenotazione dell'iPhone 5 richiede già almeno 2 settimane di attesa: già esaurite, quindi, le prime scorte.

,

Per l’iPhone 5 sembra già esserci il tutto esaurito. Il sito USA del gruppo Apple ha infatti già prorogato di una settimana le consegne per chi sta prenotando in queste ore lo smartphone, attribuendo così priorità soltanto a coloro i quali hanno effettuato l’ordine in mattinata. I tempi delle consegne passano così dal 21 settembre (data dell’esordio) al 28 settembre (la nuova data risultante dall’attesa necessaria di almeno 2 settimane prima del ritiro della propria unità).

Sulla base di tali dati, Apple sarebbe in grado di rispondere soltanto agli utenti che già hanno “promesso” il proprio acquisto e che sono pronti a mettersi in fila per l’esordio sul mercato del nuovo melafonino. Lo slittamento di una settimana, infatti, significherebbe la necessità di attendere ulteriori unità dai produttori orientali, disponendo ad oggi soltanto di un quantitativo risicato ed utile ad anticipare i tempi per giungere quanto prima sugli scaffali degli Apple Store.

2 settimane per avere l'iPhone 5 negli USA

Occorrono 2 settimane per avere l’iPhone 5 negli USA

Chi non ha prenotato in tempo il proprio dispositivo negli USA, insomma, potrà mettervi le mani su soltanto in contemporanea all’esordio internazionale (Italia compresa) previsto per il 28 settembre. Chi nel frattempo ipotizza un immediato acquisto dell’iPhone 5 in Italia, dovrà muoversi rapidamente per non cadere vittima del medesimo problema e veder così prorogata di una settimana o più l’attesa per mettere le mani sul nuovo dispositivo di Cupertino.

Occorre ricordare infine come ogni utente può prenotare al massimo 2 unità. Apple tenta con questo limite di rendere quanto più democratico ed ampio l’accesso al device fin dalla prima ora.

Notizie su: