QR code per la pagina originale

iPhone 5: l’adattatore è gratis, anzi no

Questa mattina l'adattatore da 8 a 30 pin risultava essere incluso, gratis, nella confezione dell'iPhone 5. In realtà costa 25 sterline.

,

Se fosse un film si potrebbe chiamare “Il mistero dell’adattatore”: il nuovo connettore Lightning a 8 pin dell’iPhone 5 ha innescato molte proteste da parte degli utenti che possiedono accessori compatibili con il precedente connettore a 30 pin. Per questo motivo, la decisione di Apple di includere nella confezione del nuovo melafonino un adattatore gratuito è stata accolta positivamente.

Purtroppo la doccia fredda è arrivata già nel giro di pochi minuti: c’è stato un errore, l’adattatore non è gratis e costa invece 25 sterline (29 euro in Italia): la conferma è sull’Apple Store online del Regno Unito. Al prezzo dell’iPhone 5, insomma, occorre aggiungere anche il costo degli adattatori necessari e su ciò non sembrano esserci deroghe: il qui-pro-quo generato dal sito Apple è durato soltanto poche ore e l’amara verità è stata presto ripristinata.

Il connettore Lightning dell’iPhone 5 ha un numero di pin inferiori al precedente (8 invece di 30), è in grado di elaborare esclusivamente segnali digitali ed è double-face (il cavo può essere inserito in entrambi i versi). Questo comporta sia l’impossibilità di processare segnali analogici, sia l’incompatibilità con gli attuali accessori. È necessario quindi un adattatore specifico.

Da oggi è possibile prenotare l’iPhone 5 in alcuni paesi, tra cui il Regno Unito. Tra gli accessori elencati è presente l’adattatore da 8 a 30 pin che questa mattina era indicato in fornitura gratuita in quanto incluso nella confezione dello smartphone. Un ulteriore adattatore costava invece 30 sterline. In realtà, un rappresentante delle vendite, contattato da un lettore del sito The Next Web, ha chiarito che la pagina riportava un’informazione sbagliata. In effetti, ora l’errore è stato corretto: l’adattatore non è gratis, ma costa 25 sterline.

Per rispettare l’obbligo imposto dall’Unione Europea, Apple vende inoltre un ulteriore adattatore da Lightning a micro USB al costo di 15 sterline (19 euro in Germania e Francia, ancora ignoto il prezzo italiano). Nella confezione dell’iPhone 5 è incluso solo il cavo che converte il connettore Lightning in una porta USB. Nei prossimi mesi, infine, verranno commercializzati cavi per collegare il melafonino alle porte HDMI e VGA al prezzo di 29 dollari ognuno. In definitiva, sembra che Lightning non si rivelerà un’opzione del tutto ottimale per le tasche dei consumatori.

Fonte: The Next Web • Notizie su: