QR code per la pagina originale

Groupon Payments per i negozianti USA

Groupon ha presentato Payments, servizio alternativo per la gestione di pagamenti con carta di credito che offrirà diversi vantaggi ai negozianti.

,

Un nuovo sistema di pagamento mediante dispositivo mobile è in arrivo e questa volta porta la firma di Groupon. Trattasi di Groupon Payments, progetto nato dal bisogno dei negozianti aderenti alle iniziative del gruppo di ridurre i costi di gestione delle transazioni e di avere nuovi strumenti a disposizione. Grazie a Payments di Groupon, infatti, le attività commerciali otterranno importanti benefici sia dal punto di vista pratico che economico.

Disponibile in un primo momento esclusivamente entro i confini degli Stati Uniti, Payments sarà integrato all’interno dell’app Groupon Merchants dedicata ai negozianti e sarà abbinata ad un lettore da inserire all’interno dell’uscita audio di un dispositivo iOS, fornito gratuitamente dalla società. In questo modo sarà quindi possibile accettare pagamenti con carta di credito, semplicemente strisciandola all’interno del lettore (alla stregua di Square o del nuovo reader triangolare ideato da PayPal)

Utilizzando Groupon Payments, dunque, i negozianti potranno ottenere sensibili vantaggi dal punto di vista economico, sia perché avranno a disposizione un quadro generale delle tariffe, più chiaro di quanto disponibile con altri servizi, sia perché tali tariffe a detta di Groupon risultano essere più basse rispetto alla concorrenza. Inoltre, tutte le transazioni saranno processate entro la notte, motivo per cui le attività commerciali potranno immediatamente usufruire di quanto guadagnato.

Con Payments, inoltre, sarà più semplice gestire eventuali rimborsi, riscattare coupon ed eseguire altre operazioni messe a disposizione dall’azienda. Allo stesso modo un pannello di controllo garantirà agli esercizi commerciali la possibilità di visualizzare in tempo reale l’andamento delle vendite, le ultime transazioni eseguite, lo storico dei pagamenti ed una serie di dettagli aggiuntivi di assoluta importanza.

Fonte: Groupon • Notizie su: