QR code per la pagina originale

Monti.Kanti.Revo: Chrome incontra il Cirque du Soleil

Chrome è il protagonista di Monti.Kanti.Revo, una nuova esperienza sensoriale realizzata dal Cirque du Soleil.

,

Chrome, il noto browser targato Google, è protagonista di un nuovo esperimento sensoriale realizzato dal Cirque du Soleil e sviluppato da Subatomic Systems. Monti.Kanti.Revo è un’opera unica nel settore, che si pregia del tutto delle straordinarie qualità del circo più famoso al mondo.

Il nome deriva dall’esperanto e significa “moversi, cantare e sognare”. L’obiettivo dell’esperimento è quello di permettere all’utente di seguire un misterioso personaggio all’interno di mondi fantastici e surreali, in cui potrà imbattersi negli spettacoli del Cirque du Soleil vivendo così in prima persona un’esperienza interattiva più unica che rara.

Monti.Kanti.Revo funziona tramite la webcam installata sul proprio PC, così che l’utente possa muoversi di fronte all’obiettivo per provare l’esperienza. Tutto merito della funzione getUserMedia di WebRTC, speciale tecnologia diffusa tra i browser moderni che consente a questi di interagire, dietro permesso dell’utente, con videocamera e microfono del PC senza l’installazione di un software aggiuntivo.

Dal comunicato stampa giunto in redazione si apprende come la realizzazione sia merito di un sapiente mix tra i tradizionali HTML e CSS con transizioni 3D e API HTML5. Ulteriori aspetti tecnici di Monti.Kanto.Revo sono disponibili sul Chromium Blog. Inoltre, è possibile approfondire una case-study tecnica di ultima generazione.

La stessa esperienza, seppur lievemente modificata è disponibile anche su smartphone e tablet. Per quanto riguarda i requisiti tecnici su PC, vista la complessità delle immagini e dell’opera è consigliabile provare con una buona configurazione: i netbook potrebbero soffrirne parecchio. Naturalmente, è necessario avere anche una webcam e utilizzare un browser compatibile, come Chrome.

Notizie su: