QR code per la pagina originale

Cinque milioni di iPhone 5 in tre giorni

Apple ha venduto 5 milioni di iPhone nel weekend, il doppio di quanto fatto dall'iPhone 4S, senza tuttavia soddisfare le aspettative degli analisti.

,

iPhone 5 è già un successo, benché al di sotto delle aspettative degli analisti. In queste ore, infatti, Apple ha annunciato di aver commercializzato 5 milioni di unità nel primo weekend di vita della nuova iterazione del dispositivo, con risultati decisamente migliori di quanto fatto dall’iPhone 4S circa un anno fa. Numeri importanti, dunque, hanno accolto le prime ore di vita dell’iPhone 5, nonostante le cifre non abbiano soddisfatto tutti.

Nel corso del primo giorno di prevendita, infatti, erano già 2 milioni le unità prenotate dagli utenti, con il tutto esaurito registrato in poche ore dall’apertura del servizio di prenotazione. Le previsioni, insomma, lasciavano intuire numeri di gran lunga superiori nel corso dell’ultimo fine settimana, come dimostra la previsione dell’analista Gene Munster, secondo cui nel peggiore dei casi Apple avrebbe venduto sei milioni di unità, assestandosi invece secondo uno scenario verosimile secondo l’esperto tra gli 8 ed i 10 milioni.

Disponibile al momento soltanto i 9 nazioni, dal 28 settembre l’iPhone 5 sarà in vendita anche in Italia a prezzi non ancora annunciati dall’azienda di Cupertino. Quest’ultima nella nota ufficiale diramata nelle scorse ore ha sottolineato come la nuova versione dello smartphone con la mela morsicata abbia doppiato le vendite del precedente modello nel corso delle prime ore di vita, ma ciò non è bastato per soddisfare i mercati: nella preapertura del mercato statunitense, infatti, il titolo ha ceduto circa 2 punti percentuali, mentre al momento la perdita si assesta intorno ad un punto.

L’arrivo dell’iPhone 5 è poi coinciso con il lancio di iOS 6, nuova versione del sistema operativo dedicato alla gamma mobile di Apple già presente secondo quest’ultima a bordo di 100 milioni di dispositivi. Anche Apple, insomma, conferma un esordio coi fiocchi per iOS 6, come suggerito nei giorni scorsi da alcune società di analisi e statistica, nonostante il punto interrogativo legato alle nuove mappe.

Fonte: Apple • Via: MacRumors • Notizie su: