QR code per la pagina originale

Bad Piggies: recensione, screenshot e download

Recensione e immagini per Bad Piggies, il nuovo gioco della software house Rovio, i creatori di Angry Birds e Amazing Alex.

,

Bad Piggies è il nuovo titolo realizzato da Rovio, lo studio creatore di Angry Birds e Amazing Alex, disponibile da oggi in forma gratuita anche in alta definizione su Google Play per dispositivi Android. Il gioco, che per la prima volta permette di prendere il controllo dei maialini, gli storici antagonisti della serie Angry Birds, si ispira per le meccaniche di gameplay al noto Banjo-Kazooie: Nuts & Bolt per Xbox 360. Lo abbiamo provato su un ASUS Transformer Prime TF201, ecco le nostre impressioni e alcune immagini di gameplay tratte durante le fasi di gioco.

In Bad Piggies, differentemente da quanto richiede la serie principale di Angry Birds, l’obiettivo del giocatore è quello di trasportare i maialini verso punti predefiniti della mappa costruendo dei veicoli completamente personalizzati e sfruttando gli oggetti messi a disposizione dal gioco. Inutile dire allora che come in Banjo-Kazooie, l’unico limite di questo titolo è proprio dettato dalla fantasia dell’utente, che avrà modo di sbizzarrirsi con migliaia di combinazioni per costruire il veicolo perfetto per giungere a destinazione, compiere delle azioni (rottura del mezzo, esplosioni, raccolta degli oggetti disseminati sulla mappa) e ottenere il punteggio massimo a fine livello.

Bad Piggies funziona alla grande. Immediato, permette subito di prendere confidenza sfruttando livelli dalla difficoltà gradualmente crescente, il cui completamento darà modo di sbloccare l’imponente quanto difficile modalità Sandbox. Qu, bisognerà spremere letteralmente le proprie meningi per capire come arrivare a destinazione: sì, Bad Piggies mette a disposizione una quantità incredibile di oggetti, ma il percorso è lunghissimo e trovare la combinazione perfetta non sarà semplice.

Per i meno astuti o comunque per chi ha qualche difficoltà a superare un quadro, Rovio ha pensato a una soluzione di purchase in-app che effettivamente giustifica la distribuzione gratuita del gioco. All’inizio vengono messi a disposizione tre meccanici da sfruttare ognuno per costruire il veicolo perfetto per superare un determinato livello. Finiti questi però per ottenerne altri bisognerà sborsare dei soldi. Denaro vero naturalmente, che permette a Bad Piggies di essere distribuito gratis e di auto-finanziarsi con la voglia di rivalsa dei giocatori più accaniti.

Si tratta insomma di un gioco molto divertente e riesce a coinvolgere grazie alla dose di ingegno necessarie per arrivare alla fine dei livelli, specialmente se si punta sempre al massimo punteggio. La distribuzione gratuita su Android anche della versione HD poi non lascia spazio a dubbi: da provare, potreste non staccarvi più.

Notizie su: