QR code per la pagina originale

Nokia Lumia 920: 599 euro, da metà novembre

Il Nokia Lumia 920 sarà in Italia a partire da metà novembre al prezzo di 599 euro: sarà disponibile presso tutti i maggiori carrier nazionali.

,

Nokia ha ufficializzato quelli che sono i dettagli dell’esordio in Italia dei due nuovi smartphone della serie Lumia presentati nelle settimane scorse: l’esordio avverrà a metà novembre ed il prezzo è fissato in 599 euro per il Nokia Lumia 920 e 499 euro per il Nokia Lumia 820.

Erano questi gli ultimi tasselli mancanti relativi ai due nuovi smartphone del gruppo europeo, i primi a portare nel nostro paese il nuovo sistema operativo Windows Phone 8. Le novità preannunciate sono molte: display di dimensioni maggiori, nuova tecnologia sul display per una maggior densità di pixel ed una maggior fluidità delle immagini, ricarica wireless, qualità PureView per gli scatti fotografici e molto altro ancora. Nokia non ha lesinato confronti con i maggiori dispositivi sul mercato (in particolare iPhone 5 e Samsung Galaxy S III) e si presenta così a testa alta con la nuova offerta: i terminali rappresentano ad oggi la punta di diamante dell’offerta WP8 e sul sistema operativo Microsoft porteranno altresì applicazioni esclusive e la riconosciuta qualità dell’offerta mappale ereditata dalla controllata Navteq.

Spiega Paola Cavallero, Amministratore Delegato Nokia Italia:

Siamo lieti di annunciare che anche sui nostri nuovi modelli, il Nokia Lumia 920 e il Nokia Lumia 820, continua la stretta collaborazione tra Nokia e gli operatori italiani di telefonia mobile che hanno deciso di integrarli nella loro offerta. Una decisione basata anche sugli ottimi feedback ricevuti dai consumatori degli attuali dispositivi Lumia. In Italia, in particolare, l’incremento della market share della gamma Lumia, ci ha dato grandi soddisfazioni, e pensiamo che le caratteristiche innovative che hanno reso questi prodotti unici e all’avanguardia saranno oggi percepite con ancora maggior chiarezza nei nuovi devices che integrano straordinarie innovazioni di tecnologia imaging, wireless charging e di evoluzione nel display per una ancora più piena esperienza dell’ecosistema Windows

Ad oggi non è dato sapere quali saranno le offerte dei carrier nazionali: mancano ancora varie settimane all’esordio e la corsa al regalo di Natale porterà con ogni probabilità pacchetti speciali per poter accedere ai nuovi Lumia a prezzo vantaggioso. Tutti saranno comunque presenti all’appuntamento: tanto TIM, quanto Vodafone, Tre Italia e Wind, avranno infatti i nuovi Lumia nei propri punti vendita e sui rispettivi listini.

Apple iPhone 5 Samsung Galaxy S III Nokia
Lumia 920
Caratteristiche
Immagini Vedi le immagini Vedi le immagini Vedi le immagini
Sistema operativo iOS 6 Android 4.0.4 Windows Phone 8
Prezzo € 729/839/949 Da € 699 (+ sconti) € 599
Altezza 12,38 cm 13,7 cm 13 cm
Larghezza 5,86 cm 7,06 cm 7 cm
Spessore 0,76 cm 0,86 cm 1,07 cm
Peso 112 g 133 g 185 g
Memoria dati 16/32/64 GB 16/32/64 GB 32 GB
Ram 1 GB 1 GB 1 GB
Processore A6
(1,3 Ghz dual-core)
Exynos
(1,4 Ghz quad-core)
Snapdragon S4
(1,5 Ghz dual-core)
Connettività
Wi-Fi 802.11 a/b/g/n 802.11 a/b/g/n 802.11 a/b/g/n
Rete 3G/4G (LTE) 3G/4G (LTE) 3G/4G (LTE)
Bluetooth 4.0 4.0 3.1
Display
Dimensioni 4 pollici 4,8 pollici 4,5 pollici
Risoluzione 1136 × 640 1280×720 1280×768
Tecnologia IPS LCD HD Super AMOLED Puremotion HD+
Funzionalità
Gps Sì (A-GPS) Sì (A-GPS) Sì (A-GPS)
Fotocamera 8 MP (retro)
1,2 MP (fronte)
8 MP (retro)
1,9 MP (fronte)
8,7 MP (retro)
1 MP (fronte)
Durata batteria (in chiamata) ? mAh
8 ore (dichiarate)
2100 mAh
11 ore (dichiarate)
2000 mAh
10 ore (dichiarate)
Ricarica wireless No No
NFC No
In commercio No

Prezzo e ritardo

Il tempo è denaro, ed in questo caso sono entrambi fondamentali. Il prezzo del Nokia Lumia 920 appare infatti concorrenziale tanto per quanto riguarda il prezzo previsto per l’iPhone 5 (ancora non è però ufficiale l’offerta sul territorio nazionale), quanto in raffronto al Galaxy S III (già disponibile a prezzo scontato tramite vari distributori). Nokia non va ad erodere eccessivamente i propri margini, insomma, ma tiene comunque un profilo aggressivo tentando di convincere gli utenti sfruttando anche la leva del prezzo.

Il ritardo con cui il dispositivo giunge sul mercato rispetto ai due principali contendenti, invece, sembra essere una sorta di errore necessario: se non è mai positivo per un device tardare il proprio esordio, in questo caso la tempistica sembra essere un fattore obbligato almeno per due motivi fondamentali. Anzitutto, Nokia è costretta ad attendere che Microsoft abbia completato ed affinato il codice di Windows Phone 8, per il quale sono trapelate ipotesi di ritardo e sul quale entrambi i gruppi scommettono gran parte del proprio futuro; inoltre, Nokia ha dovuto dribblare lo spazio che Galaxy S III e iPhone 5 vanno ad occupare, cercando così maggior rilevanza tra i media e nel passaparola nel momento cruciale in cui la corsa al regalo di Natale diventa il motore primo del mercato.

Nokia non ha certo il dovere di dominare: sarebbe sufficiente trovare un posizionamento in pianta stabile tra i primi produttori al mondo, invertendo la china che ha portato il gruppo fuori dall’impero controllato negli anni passati. Lo stesso vale per Windows Phone 8: profilo basso, ma grandi ambizioni. Tuttavia non si può più rinviare: è il momento di portare a casa il risultato. Stephen Elop lo sa, e sui Lumia 920 ed 820 ha riposto gran parte del proprio destino alla guida del gruppo.

Immagine: The Verge • Notizie su: