QR code per la pagina originale

Tim Cook ringrazia i dipendenti Apple

Tim Cook annuncia a tutti i dipendenti Apple 3 giorni di vacanza extra per ringraziare il team per i successi raccolti durante il 2012.

,

Una nuova lettera, un nuovo gesto firmato Tim Cook: il CEO Apple ha infatti comunicato ai dipendenti del gruppo che, in virtù dell’anno straordinario appena trascorso, l’azienda intende concedere 3 giorni di vacanza in più a tutti come forma di ringraziamento per l’intenso lavoro svolto.

Una lettera, in questo caso, di segno opposto rispetto alla precedente: non più un messaggio di scuse come quello legato alle mappe su iOS 6, ma un’offerta di gratitudine, un gesto di disponibilità, un simbolico segno di condivisione. Che i dipendenti Apple non potranno che apprezzare.

Nella lettera Tim Cook ricorda il lancio del nuovo iPad, del nuovo iPhone 5 e dei prossimi iPod. Cook sottolinea l’incredibile successo raccolto con ognuno dei dispositivi annunciati ed offre pertanto a tutti i dipendenti la possibilità di considerarsi in vacanza retribuita nei giorno 19, 20 e 21 novembre. Trattasi di giorni particolarmente interessanti per i dipendenti poiché vanno a rendersi complementari con la pausa per il Ringraziamento, così che ognuno abbia a disposizione una settimana intera per passare la festa con i propri cari.

Non tutti i team potranno però fermarsi: tanto negli Apple Store quanto in alcune divisioni interne, infatti, i lavori non possono essere fermati in un periodo tanto intenso e cruciale per le vendite. Per questo motivo l’azienda suggerisce di trovare altri tre giorni in una data successiva, da concordarsi preventivamente, per poter godere del medesimo “extra” offerto all’intera dipendenza di Cupertino.

Per Tim Cook trattasi di una iniziativa che si ripete e di un nuovo forte atto di leadership: una mano tesa ai dipendenti per rendere quanto si è preteso: un segno di disponibilità per ringraziare quanti hanno supportato durante l’anno 2012 la crescita dell’azienda snocciolata con il lancio di nuovi prodotti in ogni singolo comparto.

Fonte: 9to5 Mac • Immagine: All Things Digital • Notizie su: