QR code per la pagina originale

TV 4K a basso prezzo grazie a Chimei Innolux

Chimei Innolux aumenterà la produzione di pannelli per le TV 4K, soprattutto nei formati 39, 50 e 65 pollici.

,

Le TV 4K rappresentano la prossima evoluzione del settore. Dopo l’avvento del 3D, accolto in maniera piuttosto fredda dal pubblico, i grandi produttori di televisori stanno tornando a concentrarsi sulla risoluzione, per offrire immagini sempre più definite agli occhi dello spettatore. Il passo verso questa nuova generazione di TV sarà compiuto anche grazie a Chimei Innolux, azienda di Taiwan tra le più attive in tutto il mondo nella realizzazione dei pannelli.

Il gruppo ha in previsione di fornire schermi da 39, 50 e 65 pollici, tutti caratterizzati dalla nuova risoluzione 4K e con un prezzo non troppo elevato. Il primo formato in particolare è abbastanza inusuale, ma stando ai dati di vendita più recenti sembra essere piuttosto apprezzato, tanto che Chimei Innolux ha intenzione di aumentarne la produzione fino a un milione di unità su base mensile. Nel 2013, dunque, gli acquirenti potranno scegliere il loro nuovo acquisto anche valutando questa opzione.

Per chi non ne fosse a conoscenza, il formato 4K (detto anche Super HD) contiene una quantità di pixel all’incirca quattro volte maggiore rispetto allo standard Full HD 1080p ormai presente in quasi tutti i televisori. Un netto passo in avanti in termini di qualità, che ha già mosso l’interesse anche del mondo cinematografico. Il film Lo Hobbit di Peter Jackson, ad esempio, è stato girato interamente con telecamere in grado di supportare questa nuova tecnologia e di recente, in occasione delle Olimpiadi di Londra 2012, la BBC è stata la prima emittente a trasmettere sul suolo britannico gli eventi sportivi in questo formato.

Notizie su: ,