QR code per la pagina originale

Silp, l’app di Facebook per trovare lavoro

Silp è un'applicazione Facebook che aiuta a trovare lavoro: quasi 900.000 utenti a pochi mesi dal lancio ne testimoniano il successo.

,

In tempi di crisi trovare lavoro non è certo un’impresa semplice, trovare quello dei propri sogni ancor meno. Ecco spiegato il successo di Silp, un’applicazione Facebook che promette proprio questo: “Sarà il lavoro dei tuoi sogni a trovare te”. Lanciata di recente ha quasi raggiunto quota 900.000 utenti su base mensile, a dimostrazione di come al posto tradizionale invio del curriculum vitae stia sempre più prendendo piede la formula della ricerca di un nuovo impiego online.

Il principio di funzionamento dell’app è il seguente: una volta che ci si iscrive, Silp raccoglie tutte le informazioni utili a tracciare il profilo professionale dell’utente partendo dai dati condivisi su Facebook, Twitter, LinkedIn Tumblr e altre piattaforme, incrociandoli con il database delle aziende alla ricerca di personale. A questo punto, il sistema invia direttamente nella casella email le posizioni aperte per una candidatura, mettendo in contatto la società con il suo potenziale nuovo dipendente o collaboratore.

L’idea è frutto di un team composto da quattro giovani svizzeri: Dominik Grolimund, Jonas Kamber, Daniel Schlegel e Christian Felder, che hanno lanciato il progetto mesi fa fondando una società a Zurigo. La risposta è stata tale da costringere ben presto la startup a rafforzare l’infrastruttura per la gestione delle connessioni aggiungendo nuovi server. Va comunque ricordato che le alternative per trovare lavoro attraverso Internet non mancano. Da giganti del settore come Monster, online ormai da lungo tempo, a BranchOut e Identified, queste ultime basate su Facebook proprio come Silp, ma rispettivamente con 30 e 10 milioni di utenti attivi.

Notizie su: ,