QR code per la pagina originale

TV 4K? Meglio le TV OLED, secondo iSuppli

Secondo iSuppli la TV 4K sarà solo un prodotto di transizione verso quella OLED, ecco i dettagli.

,

La risoluzione 4K è considerata da molti il futuro delle HDTV ma l’industria non la pensa nello stesso modo, anzi crede che sia solo una fase di passaggio verso l’OLED. iSuppli conferma tale ipotesi con un rapporto pubblicato nelle scorse ore, dove stima che nel 2017 il mercato delle TV 4K non supererà le due milioni di unità vendute, ovvero circa l’1% del totale delle TV distribuite nel mondo.

Nel 2012 si crede che si venderanno solo quattro mila unità di queste TV 4K, dunque entro i prossimi cinque anni si dovrebbe compiere un importante passo in avanti ma comunque si parla di cifre troppo esigue affinché questo possa diventare un mercato significativo. Questo perché, come spiega iSuppli:

Se avete una TV da 60 pollici o maggiore e la usate per guardare contenuti con risoluzione di 3840×2160 pixel, allora le TV 4K hanno senso. Tuttavia solo pochi contenuti sono disponibili in 4K. Nel frattempo, a causa dei prezzi elevati e di altri problemi, il mercato dei TV di grande formato, da 60 pollici in su, è molto ristretto, solo 1,5% del mercato nel 2012. Per molta gente, poi, il 1080p è più che sufficiente. Questi fattori, combinati coi prezzi elevatissimi dei TV 4K, faranno sì che questo formato resterà confinato un numero limitato di utenti facoltosi.

iSuppli crede pertanto che le TV 4K possano essere solo un prodotto di transizione verso le TV OLED, sulle quali stanno già puntando Samsung e LG. Il problema di queste TV ad altissima definizione risiederà, però, nel prezzo, dato che i primi prodotti arriveranno a circa 10.000 dollari.

LG ha peraltro comunicato che l’introduzione nei negozi del suo primo TV OLED slitta al 2013, mentre il Samsung ES9500 è atteso entro la fine del 2012, anche se il produttore coreano non ha ancora comunicato una data precisa per il lancio e il prezzo al quale sarà possibile acquistarlo.

Notizie su: ,