QR code per la pagina originale

Yashi iThink, il primo Android cloud computer

Yashi iThink è il primo Android cloud computer, un dispositivo da connettere alla TV per la fruizione dei contenuti multimediali.

,

Yashi iThink è il nome di un dispositivo piuttosto particolare, messo in vendita al prezzo di 143,99 euro. Il produttore lo definisce un Android cloud computer, per via della presenza del sistema operativo mobile di Google e della possibilità di accedere ai contenuti in Rete. In termini pratici si tratta di un box dalle dimensioni piuttosto contenute (125x125x28 mm), da connettere al televisore o a un monitor per trasformarlo in un vero e proprio centro multimediale.

La scheda tecnica vede la presenza di un processore ARM Cortex da 1,2 GHz, GPU Mali-400, 1 GB di RAM DDR3, 4 GB di memoria interna per lo storage, slot per la lettura di schede microSD fino a 32 GB, quattro USB 2.0, modulo WiFi per la connessione a Internet, porta Ethernet e uscita video HDMI per l’invio del segnale in formato Full HD 1080p. La versione della piattaforma equipaggiata è la più recente Android 4.1 Jelly Bean.

iThink offre la possibilità di navigare sul Web, vedere file video, ascoltare musica o sfogliare le proprie foto con prestazioni multimediali e grafiche avanzate. A differenza di un computer tradizionale opera principalmente sui contenuti e dati resi disponibili da Internet, grazie ai sempre più numerosi servizi erogati in modalità cloud.

Così viene descritto il prodotto sulle pagine del sito ufficiale, dove è citata la compatibilità con le piccole tastiere YMini Touch K1 wirless dotate di touchpad, comode per digitare testi stando comodamente seduti in poltrona. La confezione contiente l’unità Yashi iThink, il telecomando, il trasformatore per l’alimentazione, un cavo HDMI e il CD con il manuale in italiano.

Notizie su: