QR code per la pagina originale

Facebook al volante: l’ultima tendenza degli automobilisti

Usare il telefonino mentre si guida è sempre di moda, adesso c'è anche chi naviga e carica foto su Facebook.

,

Se parlare al telefonino mentre si guida è stata finora l’ultima frontiera degli indisciplinati del volante, una nuova tendenza a carattere social sembra emergere di recente. Secondo un sondaggio effettuato presso un campione composto da oltre 2.500 automobilisti britannici, infatti, collegarsi a Facebook o ad altri siti sociali mentre si è alla guida di un veicolo sta diventando quasi una (pessima) abitudine.

Lo studio, condotto per il sito Motors.co.uk, ha messo in evidenza i soliti comportamenti relativi all’uso del telefonino in auto, con ben il 9% degli intervistati che si è detto solito inviare messaggi SMS anche quando è seduto al posto di guida, mentre il 5% non si preoccupa di rispondere alle chiamate e conversare distogliendo le mani dal volante e sottraendo parte dell’attenzione a ciò che accade attorno al veicolo.

Oltre a queste abitudini, purtroppo ormai consolidate per molti automobilisti, ci sono delle minime, ma pur sempre significative percentuali che vedono protagonista Facebook e soci. Il 2% dei partecipanti al sondaggio ha riferito di aggiornare il proprio profilo sociale anche in mezzo al traffico, per arrivare fino all’1% composto da chi ha il vizio di caricare foto sui social network direttamente durante i tragitti.

Per la maggior parte degli interpellati (il 69%) la polizia dovrebbe impegnarsi maggiormente nel far rispettare il divieto di utilizzare un telefonino quando si guida, ovviamente a meno che non vengano usati gli auricolari. Per molti sarebbe necessario che ci fossero sanzioni più severe per chi trasgredisce le regole, arrivando perfino a chiedere una consistente riduzione dei punti della patente, in modo da scoraggiare l’uso improprio dei dispositivi mobili.