QR code per la pagina originale

Halo 4, la versione pirata è già finita in Rete

Halo 4 è già finito nella rete dei pirati: avvistate nel fine settimana le immagini di entrambi i DVD, da masterizzare e giocare su Xbox 360 modificate.

,

Halo 4 sarà lanciato in tutto il mondo tra meno di un mese, martedì 6 novembre, ma come spesso accade in questi casi una versione pirata del gioco ha già fatto la sua comparsa sui circuiti peer-to-peer. Anche quello che sarà con tutta probabilità l’ultimo capitolo della serie a debuttare in esclusiva su Xbox 360, dunque, finisce in Rete anzitempo.

Alcuni siti Web hanno pubblicato nel weekend il link al download di due immagini in formato ISO, una per ogni disco contenuto nella confezione originale, la prima dedicata alla campagna single player e la seconda con le modalità multiplayer. Entrambi i file hanno un peso di circa 8 GB, da scaricare e masterizzare su un DVD dual-layer per poter essere eseguiti da coloro che hanno apportato una modifica al lettore della console.

La situazione è stata presa in esame da Microsoft, che come dichiarato da un portavoce della società sulle pagine di The Examiner sta facendo tutto il possibile per tenere sotto controllo il leak, nel tentativo di non rovinare il lancio di uno dei titoli più importanti dell’anno.

Abbiano appreso che i contenuti di Halo 4 sono già finiti in Rete. Stiamo lavorando intensamente con il nostro team addetto alla sicurezza e le forze dell’ordine per risolvere la situazione.

Il problema riguarda potenzialmente anche coloro che non hanno alcuna intenzione di scaricare e utilizzare una copia non originale di Halo 4. Esiste infatti il pericolo “spoiler”: chiunque potrebbe senza volerlo trovarsi di fronte alla sequenza finale del titolo o a rivelazioni importanti sulla trama, rovinandosi così l’esperienza di gioco.

Notizie su: ,