QR code per la pagina originale

Microsoft Surface, in arrivo 5 milioni di unità

Microsoft avrebbe ordinato la produzione di 3-5 milioni di Surface che saranno in vendita nel quarto trimestre dell'anno.

,

Microsoft avrebbe pianificato la produzione di un numero molto elevato di tablet Surface, in base alle informazioni giunte dai fornitori asiatici. L’azienda di Redmond ha effettuato ordini per realizzare dai tre ai cinque milioni di dispositivi nel quarto trimestre dell’anno. Steve Ballmer non è stato quindi molto sincero quando ha parlato di “pochi milioni”, descrivendo i Surface come “un design di riferimento” per i partner. In realtà, l’ingresso nel mercato dei tablet avverrà in grande stile e non sarà solo una veloce apparizione.

Video: Surface: tac!

La produzione di massa dei due tablet Surface basati su Windows 8 e Windows RT è stata avviata all’inizio del mese. La macchina pubblicitaria di Microsoft è già stata attivata. Da ieri infatti è iniziata la trasmissione del primo spot sulle TV statunitensi che focalizza l’attenzione dello spettatore sulla tastiera cover.

Il lancio dei Microsoft Surface verrà effettuato insieme a Windows 8 il prossimo 26 ottobre. A mezzanotte alcuni store negli Stati Uniti apriranno le porte per festeggiare l’evento ed inizieranno le vendite dei nuovi prodotti. Un banner pubblicato per errore su alcuni siti, tra cui Gizmodo e AllThingsD, ha svelato la data di avvio dei pre-ordini: 16 ottobre. Questa sera quindi si dovrebbe conoscere il prezzo ufficiale dei due modelli, ossia il Surface con processore NVIDIA Tegra 3 basato su Windows RT e il Surface con CPU Intel Core i5 basato su Windows 8 Pro.

Nel corso di un’intervista rilasciata al Seattle Times, Steve Ballmer aveva ipotizzato una fascia compresa tra 300 e 800 dollari. Alcuni produttori hanno comunicato prezzi che si avvicinano al limite superiore dell’intervallo, ma Microsoft dovrebbe offrire tablet più economici in quanto non sono inclusi i costi di licenza dei sistemi operativi. Il Wall Street Journal evidenzia che 3-5 milioni di unità corrispondono all’ordine effettuato da Amazon per il Kindle Fire e da Google per il Nexus 7. Microsoft crede e spera, quindi, che i Surface otterranno lo stesso successo dei dispositivi concorrenti.

Fonte: The Wall Street Journal • Notizie su: