QR code per la pagina originale

Windows 8, ecco l’offerta Samsung

Samsung ha annunciato l'offerta di 2 tablet, 4 laptop e 2 all-in-one per accogliere al meglio l'imminente Windows 8.

,

Anche Samsung sale sul carro di Windows 8. Il gruppo coreano ha presentato la propria linea di prodotti in anticipo sulla scadenza del 26 ottobre, giorno in cui milioni di utenti in tutto il mondo accoglieranno il nuovo sistema operativo ipotizzando l’acquisto di un nuovo terminale con cui aggiornare il proprio arsenale tecnologico.

L’approccio Samsung al nuovo Windows ignora per il momento Windows RT, soffermandosi su Windows 8 tanto sui tablet quanto sui desktop: una scelta di campo che sarà probabilmente smussata con il passare delle settimane e con l’avvicinarsi alla tornata natalizia di fine anno.

Per Windows 8 Samsung ha progettato un’offerta divisa in 2 tablet, 4 laptop e 2 “all-in-one”, concept che dal mondo Windows 8 sembra potrebbe trarre nuova linfa in virtù del maggiorato accento sul touch che porta gli utenti ad una interazione più diretta e “fisica” con lo schermo. L’intera offerta andrà dai 650 dollari del tablet di rango minore (sul quale dunque girerà comunque una versione piena di Windows 8 e non piuttosto la versione RT) ai 1700 del miglior all-in-one, sviscerando nel mezzo offerte per tutti i gusti e tutti i portafogli. Questa l’offerta complessiva proposta da Samsung:

  • Tablet
    • ATIV Smart PC Pro 700T – 1200 dollari
    • ATIV Smart PC 500T – 750 dollari(con tastiera) o 650 dollari (senza tastiera)
  • Laptop
    • Series 9 Premium Ultrabook – 1400 dollari (15 pollici) o 1300 dollari (13 pollici)
    • Series 7 Notebook – 1100 dollari(15 pollici)
    • Series 5 Ultra Touch (touch screen 13 pollici) – 860 dollari (Core i5), 810 dollari (Core i3)
    • Series 3 Notebook – da 450 dollari a 900 dollari in base alla configurazione
  • All-in-one
    • Series 7 All-in-One – 1700 dollari (27 pollici) o 1100 dollari (23.6 pollici)
    • Series 5 All-in-One – 800 dollari (21.5 pollici)

Curioso è il fatto che Samsung metta a disposizione degli acquirenti il cosiddetto “S Launcher“, una piccola utility in grado di simulare sul dispositivo il menu “Start”, eredità del vecchio Windows che Microsoft ha voluto eliminare a partire dalla nuova versione del sistema operativo: l’utility non sarà pre-caricata sui terminali, ma sarà comunque disponibile direttamente negli store che metteranno in vendita i device annunciati.

Fonte: Venture Beat • Via: The Verge • Notizie su: