QR code per la pagina originale

iPad 4 e iPad Mini al keynote Apple

Apple aggiorna iPad alla sua quarta versione e lancia iPad Mini, il tablet da soli 7 pollici per un uso portatile.

,

Dopo la presentazione del mondo Mac – i nuovi MacBook Pro, Mac Mini e iMac – Tim Cook torna sul palco per altre novità. E, come atteso dal pubblico, l’oggetto di questa seconda parte della kermesse è tutta incentrata su iPad. Il tablet ha raggiunto già i 100 milioni di esemplari venduti, battendo non solo la concorrenza interna ai tablet ma anche tutti i produttori di computer, cannibalizzando il 91% del mercato. Oltre che al successo fra i clienti, inoltre, iPad si è inserito nel mondo dell’insegnamento rendendo l’apprendimento più efficace e creativo: sono 2.500 le scuole USA che han fatto ricorso al dispositivo, grazie anche all’80% dei libri di testo già disponibili per la piattaforma. Infine, iPad è utilizzato dal 94% delle aziende presenti nella lista Fortune 500.

Dopo una breve presentazione del nuovo iBookAuthor, Phil Schiller torna sul palco per presentare le novità hardware che attendono il mondo iPad. Ed è così che viene lanciata, a soli 6 mesi dalla generazione precedente, la nuova versione del tablet: la quarta, dotata di processore A6X e di connessione Lightning. Esteticamente identica al modello attuale, è dotata anche di una fotocamera frontale a 720p e di una connessione LTE mondiale, mentre i prezzi sono gli stessi del nuovo iPad ora nei negozi.

Ma la vera novità è iPad Mini: un tablet da soli 7 pollici e da 7,3 millimetri di spessore, dal design della scocca molto simile a quella del nuovo iPod Touch. La risoluzione è di 1024×768, ovvero pari a quella di iPad 2, e quindi tutte le applicazioni già esistenti per iPad su App Store funzioneranno senza alcun problema sul nuovo device.

Per spiegarne le caratteristiche, Schiller decide di confrontare il device con il Google Nexus 7, sebbene il nome non venga pronunciato direttamente. E iPad Mini vince in materiali, in disponibilità di schermo (il 35% in più), in durata della batteria e in capacità di navigazione. Il processore è un A5, lo stesso di iPhone 4S, le fotocamere sono a 5 Megapixel per la posteriore e FaceTime 720p per l’anteriore, e il dispositivo è disponibile anche con connessione LTE e porta Lightning. La batteria, infine, ha una durata di 10 ore. Terminato lo spot promozionale con protagonista Jonathan Ive, il quale ha presentato tutte le caratteristiche del prodotto, è tempo di svelare i prezzi: la versione base da 16 GB e connettività solo WiFi parte da 329 dollari e sarà disponibile dal 2 novembre, mentre le versioni LTE vedono la maggiorazione di 130 dollari ciascuna, per un massimo di 659 dollari.

Notizie su: Apple nuovo iPad, ,