QR code per la pagina originale

Nikon D600, sensore a rischio a causa della polvere

Su Nikon D600 è stato riscontrato un eccessivo accumulo di polvere sul sensore: ecco i dettagli.

Nikon D600

,

Nikon D600 soffrirebbe di un problema decisamente rilevante che potrebbe compromettere sia il sistema di per sé che la qualità delle fotografie catturate dai professionisti di tutto il mondo. LensRentals segnala infatti che la reflex full frame in questione avrebbe la tendenza ad accumulare troppa polvere sul sensore.

Questo problema, in realtà, colpisce tutte le macchine fotografiche a ottiche intercambiabili, ma in base a quanto comunicato dall’azienda statunitense LensRental, che noleggia fotocamere ai professionisti, su Nikon D600 la raccolta di polvere sul sensore sarebbe ben più evidente rispetto agli altri prodotti disponibili sul mercato. In generale, l’azienda segnala che solitamente va a pulire solo una volta su quattro il sensore dopo il noleggio di una fotocamera, mentre sulla reflex targata Nikon sarebbe costretta a farlo ogni volta.

In base ai test condotti per verificare la natura del problema, è emerso che la polvere tende ad accumularsi nel terzo superiore del sensore e soprattutto verso la parte sinistra dello stesso. Può darsi che a causare questo disturbo sia il movimento dell’otturatore integrato nella Nikon D600, dato che il vano pare più largo rispetto alle altre fotocamere realizzate dal produttore nipponico: in pratica, questo spazio in più potrebbe causare il deposito di polvere dopo ogni scatto.

Nikon non ha ancora provveduto a commentare quando evidenziato da LensRentals, comunque anche si tratta di un problema fastidioso va segnalato che pulire il sensore dalla polvere è un’operazione estremamente semplice e veloce.

Notizie su: Nikon D600, ,