QR code per la pagina originale

iStella, motore di ricerca italiano che sfida Google

Presentato iStella, un nuovo motore di ricerca italiano che si propone come alternativa a Google: ecco i dettagli.

,

iStella è un nuovo motore di ricerca frutto di un progetto tutto italiano che nasce come un’alternativa a Google: vuole essere del tutto diverso da Volunia, la sfortunata piattaforma nata da un’idea di Massimo Marchiori, e si propone di fornire agli utenti un qualcosa di diverso grazie a una serie di sviluppatori con grande esperienza e al supporto di Tiscali, che aiuterà a spingere questo portale.

I developer a capo di iStella sono Giuseppe Attardi, Domenico Dato e Antonio Gulli, mentre l’obiettivo di questo nuovo motore di ricerca viene esplicato da Renato Soru, fondatore di Tiscali, in occasione di una recentissima intervista a La Repubblica:

Primo, tutti possono partecipare raggiungendo documenti; secondo, nessuno viene tracciato quando effettua delle ricerche. Terzo, i risultati delle ricerche saranno obiettivi e non profilati in base ai nostri precedenti comportamenti. Quarto, la popolarità non è tutto, se uno cerca Dante Alighieri e per qualche motivo una pizzeria Dante Alighieri ha molto successo, da noi troverete sempre primo l’omonimo Istituto. Quinto, i tre miliardi di pagine che scarichiamo, saranno gratis a disposizione di chiunque voglia fare studi sul web italiano.

Il team dietro iStella partirà indicizzando circa 3 miliardi di pagine Web italiane e poi darà spazio agli archivi di enti, fondazioni e istituti. Chiunque potrà contribuire con immagini, studi e contenuti di vario genere utili ad arricchire l’esperienza utente. iStella prenderà il via a partire dal mese di novembre, dunque manca ormai davvero poco per poterlo provare in prima persona.

Notizie su: