QR code per la pagina originale

Google Street View fotografa il Grand Canyon

Google Street View arriva nel Grand Canyon: il team di bigG annuncia che tra qualche giorno sarà possibile fare una passeggiata virtuale nella suggestiva e pettacolare gola del fiume Colorado.

,

Google Street View sta per allargare ulteriormente il proprio database di fotografie a 360 gradi, per fare posto a quelle scattate all’interno del Grand Canyon. Ad annunciato è bigG, con un post comparso poche ore fa sulle pagine del blog ufficiale, in cui spiega che la novità sarà disponibile molto presto.

Per chi non ne fosse a conoscenza, il Grand Canyon è una gola creata dal fiume Colorado (nel nord dell’Arizona) lunga ben 446 Km e profonda fino a 1.600 metri, con una larghezza che oscilla tra 0,5 e 27 Km. Gran parte dell’area è racchiusa all’interno di un parco nazionale, tra i più noti degli Stati Uniti. Si tratta di uno dei luoghi più celebri e suggestivi del continente nord americano, che Google ha deciso di portare sui monitor e display di tutti per una passeggiata virtuale.

Il team di Google Street View nel Grand Canyon

Le migliaia di fotografie necessarie sono state scattate con una speciale apparecchiatura chiamata Trekkers, ovvero degli zaini da portare in spalla sui quali sono montati dispositivi del tutto simili a quelli in dotazione alle Google Car. Nei prossimi giorni verranno immortalati anche punti come Bright Angel Trail e South Kaibab Trail, fornendo così al team che si occupa dell’assemblaggio anche le ultime immagini. Basteranno poi pochi click o tap sui display touchscreen per una visita.

Quella annunciata oggi è solo l’ultima delle tante iniziative di questo tipo da parte di Street View. Il mese scorso la piattaforma si è immersa nelle profondità sottomarine, mentre nel mese di luglio ha accolto le fotografie realizzate sulle lande ghiacciate dell’Antartide.

Notizie su: