QR code per la pagina originale

Google annuncia Nexus 4, Nexus 10 e Nexus 7 32 GB

Nexus 4, Nexus 10 e Nexus 7 da 32 GB con modulo 3G annunciati da Google: i tre dispositivi debutteranno sul mercato con Android 4.2 Jelly Bean il 13 novembre.

,

Nexus 4, Nexus 10 e Nexus 7 da 32 GB. Sono questi i tre nuovi dispositivi marchiati Google che il colosso di Mountain View ha confermato pochi minuti fa, nonostante la cancellazione dell’evento in programma a New York a causa dell’arrivo dell’uragano Sandy. Uno smartphone tutto nuovo realizzato in collaborazione con LG, un tablet da 10,1 pollici prodotto in partnership con Samsung e una versione più capiente del modello da 7 pollici lanciato a luglio.

Partiamo dal Nexus 4, per il quale sono confermate tutte le indiscrezioni trapelate in Rete nelle ultime settimane. Si tratta di un telefono con display da 4,7 pollici IPS+ (risoluzione 1280×768 pixel), processore quad core Qualcomm Snapdragon S4 da 1,5 GHz, 2 GB di RAM, fotocamera da 8 megapixel sul retro della scocca, secondo obiettivo frontale HD per le videochiamate, modulo NFC, batteria da 2.100 mAh e ricarica wireless.

Il sistema operativo equipaggiato è Android 4.2 Jelly Bean. Le dimensioni della scocca sono pari a 133,9×68,7×9,1 mm, con un peso di 139 grammi. Lo smartphone sarà in vendita a partire dal 13 novembre nei territori di Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Germania, Francia, Spagna e Australia in due versioni: con 8 GB di memoria interna al prezzo di 299 dollari e con 16 GB a 349 dollari.

Nexus 10 è invece il tanto chiacchierato nuovo tablet di bigG. Anche in questo caso i rumor più recenti si sono rivelati corretti: display da 10,1 pollici, risoluzione 2560×1600 pixel (300 ppi), processore dual core Cortex-A15, GPU Mali T604, 2 GB di RAM, fotocamera posteriore da 5 megapixel, secondo obiettivo frontale da 1,9 megapixel, batteria da 9.000 mAh, porte micro-USB e micro-HDMI, due chip NFC (uno davanti e l’altro sul retro) e ancora una volta piattaforma Android 4.2, con novità come il supporto multi-account. Esordio fissato sempre per il 13 novembre in UK, Australia, Francia, Germania, Spagna, Canada e Giappone, con l’edizione da 16 GB venduta a 399 dollari e quella da 32 GB a 499 dollari.

Confermato infine anche il Nexus 7 da 32 GB e con supporto ai network 3G. Sparirà la versione da 8 GB, con quella da 16 GB disponibile a 199 dollari e la nuova più capiente a 249 dollari. Anche in questo caso il debutto avverrà tra due settimane. Inoltre, nel post comparso sul blog ufficiale ci sono informazioni sulle novità relative all’assistente Google Now e alla possibilità di accedere ai contenuti multimediali dello store Google Play in altri paesi: in sintesi, sempre dal 13 novembre Google Music sarà accessibile anche dall’Italia.