QR code per la pagina originale

Microsoft presenta Windows Phone 8

Windows Phone 8 è finalmente realtà: Joe Belfiore ha presentato al pubblico la nuova edizione del sistema operativo per smartphone.

,

Microsoft ha ufficialmente tolto i veli da Windows Phone 8: alle ore 10 negli USA, le 18 in Italia, l’azienda di Redmond ha aperto la presentazione del nuovo sistema operativo grazie a Joe Belfiore, il quale ha intrattenuto i presenti introducendo tutte le novità in arrivo con tale edizione della piattaforma. Novità che riguardano svariati settori e che rendono Windows Phone 8 un ambiente operativo per smartphone ancora più completo ed efficiente.

Live Tile

L’interfaccia grafica di Windows Phone 8 ricalca quella del suo predecessore introducendo contemporaneamente alcune novità degne di nota. È il caso ad esempio delle Live Tile, le quali non sono consentono di avere icone più piccole nella schermata principale ma offrono la possibilità di personalizzare al meglio l’interfaccia secondo quelle che sono le proprie necessità.

Lockscreen e Live Apps

La Lockscreen di Windows Phone 8 sarà maggiormente interattiva rispetto al passato e sarà animata dai contenuti provenienti dalle app, o meglio dalle Live Apps: dalle foto alle notifiche, passando per altre tipologie di contenuti, l’utente potrà avere pieno controllo delle informazioni mostrate sulla schermata di blocco così da accedere rapidamente a quelle maggiormente desiderate. Sarà quindi possibile ad esempio visualizzare un collage di foto provenienti da Facebook, così come i risultati della propria squadra preferita oppure i cinguettii provenienti dallo stream Twitter legato al proprio account.

Tutto ciò sarà possibile grazie alle nuove Live Apps, un concetto introdotto da Microsoft con questa edizione del sistema operativo che consente a più app di integrarsi a vicenda oppure di integrarsi al meglio con il sistema operativo. A giovarne sarà quindi l’esperienza d’uso da parte dell’utente, il quale avrà nuove funzioni a disposizione ed un controllo maggiore sui propri contenuti.

Skype

Skype, acquisito lo scorso anno da Microsoft, vede l’ingresso sulla scena di una nuova versione dell’app VoIP più gettonata al mondo. L’app in questa nuova edizione è costantemente attiva, permettendo di ricevere messaggi e chiamate mentre è in background, senza intaccare eccessivamente la durata della batteria. Inoltre, l’app è in generale maggiormente integrata con il sistema operativo a dimostrazione del duro lavoro profuso dagli sviluppatori di Redmond per rendere Skype parte dell’ecosistema Microsoft.

Data Sense

Una nuova funzionalità introdotta dagli sviluppatori riguarda la gestione del traffico dati. Battezzata Data Sense, tale funzione sarà integrata con un’apposita infrastruttura cloud targata Microsoft che si occuperà di comprimere il più possibile i contenuti richiesti dagli utenti durante la navigazione, consentendo così di ridurre al minimo il consumo di dati. Per avere un quadro generale della quantità di traffico utilizzato, poi, il sistema operativo offrirà una serie di informazioni relative al consumo di ogni singola app, permettendo di individuare quelle maggiormente bisognose in tal senso.

Con Windows Phone 8 sarà inoltre più semplice individuare l’hotspot Wi-Fi più vicino alla propria posizione, potendo così accedere al Web senza alcun problema in termini di traffico dati a disposizione.

Kid’s Corner

Sempre più spesso i bambini sono interessati alla tecnologia ed i genitori frequentemente consentono loro di accedervi usufruendo dei propri dispositivi. Altrettanto spesso capita tuttavia che involontariamente inviino SMS, avviino sessioni di navigazione in grado di consumare traffico oppure facciano partire una chiamata: per tale motivo Microsoft ha realizzato Kid’s Corner, un vero e proprio angolo sicuro in Windows Phone 8 che consentirà ai più piccoli di utilizzare tutti i giochi che desiderano senza correre alcun rischio. Kid’s Corner può essere gestito mediante il tradizionale menù delle impostazioni di Windows Phone e consente di selezionare singolarmente le funzioni da attivare durante l’utilizzo da parte dei bambini.

Rooms

Rooms è una nuova funzionalità che fa capolino nel People Hub per semplificare la gestione dei contatti: ogni room potrà essere popolata da determinati contatti, consentendo così di organizzarli per categorie. In questo modo sarà possibile ad esempio condividere informazioni con tutti i contatti presenti in una room (la propria posizione, un evento presente nel calendario, un messaggio di testo e così via). Tale strumento va inoltre al di là del solo Windows Phone, essendo possibile una quasi completa integrazione delle funzionalità messe a disposizione con altri ambienti operativi quali Android ed iOS.

Nuove app in arrivo

Durante la presentazione sono state poi annunciate diverse nuove applicazioni in arrivo sulla piattaforma. Da Temple Run, celebre gioco che ha spopolato in iOS prima e Android poi, a Jetpack, altro titolo particolarmente apprezzato dagli utenti, passando per Pandora, con un anno di musica a disposizione degli utenti senza pubblicità, e tante altre app che consentiranno a Windows Phone 8 di poter vantare 46 delle 50 app più scaricate in altri ambienti. In arrivo, inoltre, aggiornamenti per svariate app, così da abbracciare il paradigma delle Live Apps ed integrarsi al meglio con la nuova edizione della piattaforma. Ad oggi lo store può contare oltre 120 mila app ed il numero continua a crescere.

Disponibilità

L’arrivo di Windows Phone 8 è fortemente legato al lancio di nuovi smartphone, non essendo disponibile l’aggiornamento per i terminali attualmente in commercio. In tal senso, Steve Ballmer ha promesso novità già a partire dal prossimo fine settimana, con HTC, Samsung e Nokia pronte ad immettere sul mercato nuove soluzioni soprattutto negli USA. La distribuzione continuerà poi nel corso del mese di novembre, con nuove nazioni che saranno toccate dalla prima ondata di Windows Phone 8. L’invio dei terminali ai negozi è già iniziato e lo stesso Ballmer ha già dichiarato aperta l’era del nuovo sistema operativo dedicato al mondo degli smartphone.

Notizie su: