QR code per la pagina originale

Xbox SmartGlass, fin da subito anche su Android

Microsoft porta fin da subito su Android l'applicazione Xbox SmartGlass per il controllo remoto della Xbox: il download è disponibile a titolo gratuito.

,

Subito, ben prima del previsto: il mondo Android può fin da oggi mettere le mani su Xbox SmartGlass, applicazione con cui Microsoft intende dar valore nuovo all’ecosistema multimediale incentrato sulla Xbox.

L’applicazione era stata annunciata nei giorni scorsi per il mondo Windows Phone e Microsoft aveva promesso che “presto” l’app sarebbe stata disponibile ed accessibile anche su terminali Android ed iOS. Per “presto”, però, in molti intendevano alcuni mesi di attesa, con esordio presumibilmente ad inizio 2013. Così facendo il gruppo avrebbe dato ai Windows Phone una piccola anteprima esclusiva, generando automaticamente valore per coloro i quali avessero avuto accesso ad uno smartphone dotato del sistema operativo di Redmond. Ipotesi smentita: Xbox SmartGlass è fin da subito disponibile su Google Play e “presto” dovrebbe arrivare pertanto anche su iOS.

Grazie ad Xbox SmartGlass, Microsoft consente il controllo della Xbox 360 da remoto, agendo direttamente sullo smartphone o sul tablet in possesso. L’applicazione consente così tanto di sfogliare le paginate dell’interfaccia Xbox (è richiesto l’aggiornamento della Xbox ed il possesso di un abbonamento Xbox Silver o Xbox Gold), quanto di scegliere video o musica (dai corrispettivi Xbox Video ed Xbox Music). L’app consente inoltre di navigare online grazie ad Internet Explorer 10, agendo direttamente da smartphone tanto per digitare url, quanto per effettuare click, scorrere le pagine, effettuare zoom ed altro ancora.

Xbox SmartGlass, insomma, porta nelle mani dell’utente un controller remoto con cui accedere a contenuti di varia natura, guardandoli sulla tv ma interagendo su di uno schermo differente. Al centro di tale sistema v’è il mondo Xbox e vi sono le app Microsoft. La scelta di esordire fin da subito su Android ha peraltro un significato profondo: piuttosto di riservare ai Windows Phone una anteprima esclusiva il cui valore è tutto da dimostrare, Microsoft ha probabilmente preferito portarsi avanti con i lavori e consentire a quanti più utenti possibili di iniziare ad interagire con le nuove offerte Microsoft in termini di acquisto e godimento di contenuti multimediali. Se tale ambito prenderà piede, infatti, allora sarà automaticamente generato valore per il salto verso Windows Phone, per suggerire all’utente la migrazione verso una piattaforma che integra tali contenuti per natura.

Il download può essere effettuato in queste ore da Google Play. Xbox SmartGlass è distribuito a titolo gratuito.

Notizie su: