QR code per la pagina originale

Microsoft presenta Office per Windows Phone 8

Microsoft annuncia la versione di Office ottimizzata per Windows Phone 8, disponibile da subito su tutti gli smartphone equipaggiati con il nuovo sistema operativo.

,

Windows Phone 8 debutta sul mercato in questi giorni, lanciando la sfida ad Android e iOS, nel tentativo di colmare almeno in parte il gap che separa Microsoft dagli altri protagonisti del settore smartphone. La società di Redmond ha integrato nel sistema operativo parecchie novità, tra le quali figura anche una versione ottimizzata della suite Office.

Microsoft Office per WP8 è stato realizzato appositamente per adattarsi al meglio ai display touchscreen dei telefoni, con funzionalità esclusive come il supporto al Tap+Send per la condivisione dei documenti mediante chip NFC. Con un intervento pubblicato sul blog ufficiale, il team di Office dichiara di aver tenuto conto di alcuni elementi chiave durante lo sviluppo.

  • Tutti i documenti Office devono essere disponibili sempre e ovunque;
  • il rendering dei documenti deve essere eseguito al meglio sui display di tutti gli smartphone WP8;
  • l’utente deve poter accedere in qualsiasi momento ai suoi appunti;
  • il software permette la condivisione e la collaborazione dai dispositivi mobile.

Questo si traduce in una versione del software che tiene conto delle limitazioni imposte dai piccoli schermi degli smartphone, per offrire strumenti ottimizzati che vanno a integrarsi con quelli messi a disposizione da Office 2013 su PC e tablet equipaggiati con Windows 8. Ad esempio, i contenuti vengono raccolti all’interno dell’Office Hub, attraverso il quale l’utente può accedere ai documenti di Word, PowerPoint ed Excel salvati mediante i servizi SkyDrive, Office 365 e SharePoint.

Le presentazioni di PowerPoint, inoltre, sono visualizzate con tutti gli effetti di transizione e note vocali, oltre a una galleria contenente le anteprime delle slide per una semplice navigazione. I fogli di lavoro di Excel vengono aperti con il livello di zoom impostato all’ultimo utilizzo e sono stati introdotti accorgimenti per rendere più chiara la lettura degli elementi inclusi nelle celle. Infine, Word può contare sulla modalità full-screen, per mostrare i testi sfruttando al meglio lo spazio a disposizione.

OneNote Mobile è invece disponibile a parte, come applicazione da scaricare separatamente. Il layout è simile a quello già visto in OneNote 2013, così come le funzionalità, con la sincronizzazione online e il supporto agli appunti vocali.

Notizie su: ,