QR code per la pagina originale

Gmail, novità sulla composizione dei messaggi

Gmail si aggiornerà nei prossimi mesi introducendo un nuovo modo di scrivere i messaggi di posta elettronica e altre funzionalità: ecco tutti i dettagli.

,

Gmail si sta aggiornando con una nuova e interessante novità che coinvolgerà l’interfaccia utente del servizio di posta elettronica targato Google. Nello specifico, sarà a disposizione degli utenti un nuovo modo di scrivere i messaggi, che verrà introdotto nei prossimi mesi dopo una prima fase di sperimentazione. L’obiettivo del gruppo di Mountain View è quello di rendere più veloce la composizione delle email, migliorando così ulteriormente il servizio.

Le novità sono state presentate attraverso un post condiviso sul blog ufficiale di Gmail, dove l’azienda di Sergey Brin e Larry Page spiega in cosa consiste questa nuova metamorfosi.

  • Veloce: scrivi i messaggi direttamente nella posta in arrivo;
  • Semplice: interfaccia riprogettata con un look chiaro e semplificato;
  • Potente: controlla le email mentre digiti e riduci a icona le bozze per riguardarle più tardi, puoi perfino scrivere due messaggi alla volta.

In pratica varierà il modulo di composizione dei messaggi di posta, che non sarà più mostrato nella stessa pagina di scrittura di un’email, ma in una finestra pop-up separata la cui dimensione potrà essere personalizzata a piacimento. In base a quanto diramato da Phil Sharp di Google, con questo permetterà di non perdere più d’occhio ciò che avviene nella casella “Inbox” di Gmail e l’utente sarà anche in grado di cercare altri tipi di informazioni senza uscire dal messaggio che sta scrivendo.

Per quanto riguarda il layout di questa finestra pop-up, sarà simile a quella introdotta tempo fa da Google per la gestione della chat. Le novità di Gmail comunque non si fermeranno qui, visto che il gruppo di Mountain View ha comunicato che presto arriveranno ulteriori funzionalità, anche se non è ancora stato reso noto con che tempistiche.

  • Inserimento di emoticon e inviti agli eventi;
  • stampa delle bozze dal menu “Altro”;
  • aggiunta di etichette ai messaggi in uscita direttamente dal menu “Altro”;
  • invio delle conferme di lettura (solo per gli utenti Google Apps);
  • risposte predefinite.

Notizie su: