QR code per la pagina originale

Gmail, un nuovo modo di scrivere

Google annuncia un nuovo modo di comporre i messaggi su Gmail: sarà introdotto entro i prossimi mesi dopo una necessaria fase di test.

,

Google ha annunciato una importante novità in arrivo sull’interfaccia del client di posta Gmail. Tre gli obiettivi perseguiti: velocizzare la composizione delle email e facilitare la scrittura delle stesse, rendendo al tempo stesso migliore il servizio del client di posta del gruppo.

  • Veloce: scrivi i messaggi direttamente nella posta in arrivo;
  • Semplice: riprogettata con un look chiaro e semplificato;
  • Potente: controlla le email mentre digiti e riduci a icona le bozze per riguardarle più tardi. Puoi perfino scrivere due messaggi alla volta.

Entrambi gli obiettivi verranno perseguiti con una sola novità: il modulo di composizione dei messaggi. Se fino ad oggi la composizione avveniva sulla medesima pagina utilizzata per la lettura delle email (tanto in composizione quanto in risposta ad email ricevute), d’ora innanzi la composizione verrà girata su una sorta di pop-up che l’utente potrà attivare o rimpicciolire a piacimento. Phil Sharp, product manager Gmail, spiega nella presentazione della novità che il vantaggio sarà relativo al fatto che la composizione delle email può avvenire senza mai perdere d’occhio quanto succede nella casella di posta: è possibile sia visualizzare la posta in arrivo che cercare informazioni in altre email utili alla composizione del messaggio.

Pop-up per la composizione di messaggi su Gmail

Pop-up per la composizione di messaggi su Gmail

La nuova pop-up è del tutto simile a quella già introdotta sull’interfaccia da tempo per la gestione della chat, ma con dimensioni leggermente superiori per ospitare con maggior comodità la quantità di testo tipica di una email. La finestra dovrebbe introdurre anche alcune novità nella gestione grafica del testo durante le email di replica.

Google introdurrà in queste ore una preview della funzione sull’interfaccia Gmail, ma la pop-up diventerà cosa ufficiale per tutti soltanto dopo alcuni mesi di test per affinare ogni elemento ed assicurare che la novità rappresenti effettivamente un miglioramento dell’esperienza dell’utente. Prossimamente, inoltre, ulteriori novità andranno a completare il lavoro avviato:

  • Inserimento di emoticon e inviti agli eventi
  • Stampa delle bozze dal menu Altro
  • Aggiunta di etichette ai messaggi in uscita direttamente dal menu Altro
  • Invio di conferme di lettura (solo per gli utenti Google Apps)
  • Risposte predefinite

Fonte: Google • Notizie su: