QR code per la pagina originale

iPad mini vs. Nexus 7, crash test

iPad mini e Nexus 7 impegnati in un nuovo crash test: ecco quale dei due tablet da 7 pollici resiste meglio alle cadute.

,

Nexus 7 è stato il primo tablet prodotto da Google (in collaborazione con ASUS), lanciato sul mercato l’estate scorsa e capace di attirare fin da subito l’attenzione dei consumatori, con ottimi risultati registrati in termini di unità vendute. Un dispositivo di successo, che da questi giorni dovrà vedersela con un nuovo concorrente: iPad mini. Avremo modo di mettere a confronto le due schede tecniche, ma oggi segnaliamo l’ennesimo crash test realizzato dalla redazione di Android Authority, in cui i dispositivi vengono letteralmente fatti a pezzi per stabilire quale offre la maggiore resistenza agli urti.

Tre cadute dalla stessa altezza, ma con l’intento di far impattare al suolo i device su parti differenti della scocca: di lato, sulla cover posteriore e in prossimità del display. Se dal “primo lancio” sia Nexus 7 che iPad mini escono con qualche evidente ammaccatura ma ancora funzionanti, dal secondo in poi è decisamente il tablet della mela morsicata ad avere la meglio. Pur con evidenti crepe nel vetro che ricopre il touchscreen, il prodotto di Cupertino continua a funzionare, al contrario di quanto avviene con il rivale da 7 pollici di Mountain View.

Altri celebri crash test, o “drop test” come vengono chiamati dagli autori, sono quelli realizzati nei mesi scorsi con “Samsung Galaxy S3 vs. iPhone 4S” e più di recente con “Samsung Galaxy S3 vs. iPhone 5”. Ora, come promesso in apertura, ecco in streaming di seguito quello tra iPad mini e Nexus 7. In questi casi l’avviso “don’t try this at home” è superfluo.