QR code per la pagina originale

L’Acuto di 3 Italia sulla LTE

La piccola cittadina di Acuto (2000 abitanti), in provincia di Frosinone, inaugurerà nelle prossime ore la rete LTE di 3 Italia.

,

L’esordio di 3 Italia nel mondo LTE avrebbe dovuto avvenire nel corso del mese di novembre entro i territori metropolitani di Roma e Milano. I piani iniziali sembrano però essere leggermente cambiati, o quantomeno emerge un tassello ulteriore della storia: in realtà l’esordio avverrà già nelle prossime ore e la rete verrà accesa non tanto in una grande città, quanto piuttosto in un piccolo sobborgo.

La rete LTE di 3 Italia vedrà la luce presso Acuto, in provincia di Frosinone. L’accordo tra l’azienda ed il piccolo comune (circa 2000 abitanti) consentirà alla popolazione un balzo dal digital divide del passato alla banda larga del futuro, ed al contempo la navigazione dei cittadini consentirà a 3 Italia di compiere i necessari test sulla rete prima dell’esordio su larga scala. Tra le parti è stata infatti stipulata una convenzione precisa così descritta dal Sindaco di Acuto, Augusto Agostini:

Il Comune di Acuto ed il gestore telefonico 3Italia hanno stipulato un accordo per effetto del quale saranno forniti 95 tablet in comodato d’uso gratuito, con USIM precedentemente attivati, a tutti gli studenti della scuola secondaria di primo grado, alle scuole, al Comune stesso, ad organi comunali e/o di interesse pubblico operanti sul territorio.

I tablet, mentre dovranno consentire a 3Italia la sperimentazione dei servizi ad alta velocità in tecnologia LTE, costituiranno per il Paese, la Scuola, gli Studenti un eccezionale balzo in avanti nel segno della digitalizzazione delle attività e dei processi. Il tablet si sta infatti sempre più diffondendo come strumento di lavoro sostitutivo e la possibilità di accedere ai contenuti  on line sempre ed ovunque diventa una grande opportunità. Questo è tanto più vero e importante nel mondo della scuola dove il tablet come strumento didattico e di studio è sempre più considerato uno strumento importante per migliorare l’apprendimento scolastico.

La presentazione dell’iniziativa avverrà presso il Municipio di Acuto nella giornata di oggi, ed entro le prossime ore tutti i tablet saranno consegnati ai relativi beneficiari per dare l’avvio ufficiale alle sperimentazioni.

Un calcio al digital divide ed un tappetino rosso alla nuova dimensione della connettività mobile: il passo di Acuto è un passo fondamentale per la rete di 3 Italia e la data odierna è pertanto soltanto una porta che si apre. Il fatto che avvenga in un piccolo comune del centro Italia è un gesto simbolico di notevole portata che vuol farsi auspicio per una copertura più equa e democratica del territorio rispetto a quanto avvenuto in passato sulle linee cablate.

Fonte: Comune di Acuto • Notizie su: