QR code per la pagina originale

Followgram, profili Instagram made in Italy

Followgram è un servizio che consente di accedere ad Instagram da desktop, di creare profili per gli utenti e nato da un'idea italiana.

,

Nelle scorse ore Instagram ha annunciato l’arrivo dei profili Web per tutti gli utenti, i quali potranno così accedere dal proprio computer agli scatti caricati mediante dispositivi mobile. Nuove opportunità verranno quindi a crearsi per il social network acquisito da Facebook nei mesi scorsi, benché in qualche modo già disponibili in passato mediante diversi servizi. Uno di questi è Followgram, nato da un’idea tutta italiana con l’obiettivo di candidarsi ad interfaccia Web accessibile da parte degli iscritti ad Instagram.

Il progetto è infatti opera di Fabio Lalli e Lorenzo Sfienti, due nomi particolarmente attivi nel mondo delle startup digitali grazie ad iniziative come ShareMap oppure Bebaloo. Utilizzando le API messe a disposizione da Instagram hanno quindi dato luogo a Followgram, un portale accessibile via browser il quale per lungo tempo ha svolto il ruolo che ora toccherà ai profili ufficiali creati dal social network. L’iniziativa è dunque fortemente all’insegna del “made in Italy”, grazie allo spirito imprenditoriale di due giovani sempre alla ricerca di nuove sfide e nuove opportunità offerte dal mondo digitale.

Followgram permette di visualizzare le fotografie caricate da altri utenti, di esprimere il proprio gradimento per quelle ritenute migliori, di lasciare commenti e di interagire con altri portali social come Facebook oppure Twitter. Il servizio mette inoltre a disposizione di ogni utente una pagina personale (ora anche con url breve ad hoc) da utilizzare come raccoglitore per i propri scatti e catalogabile di fatto come punto d’accesso principale al profilo di ognuno di essi. Appositi tool consentono poi di effettuare ricerche all’interno del database di Instagram, potendo filtrare i contenuti sia per tag che per utenti. Interessante inoltre la funzionalità che consente di seguire altri utenti, potendo così ricevere aggiornamenti costanti sulle attività di questi ultimi, con la possibilità di accedere inoltre ai contenuti più gettonati per scoprire nuovi utenti da seguire.

Per utilizzare Followgram, chiaramente, è necessario possedere un account Instagram e le credenziali d’accesso sono le stesse utilizzate per il portale ora nelle mani di Facebook. Le aziende possono richiedere l’attribuzione dello status di “brand”, ottenendo così una serie di benefici legati alla possibilità di ottenere maggiore visibilità e di faccio un impatto migliore sul social network. Disponibile infine una modalità “Pro”, la quale consente anche ad utenti privati di accedere a funzionalità avanzate per il controllo del proprio profilo.

Notizie su: ,