QR code per la pagina originale

iOS 7, ecco come Jonathan Ive potrebbe trasformarlo

Ecco come Jonathan Ive potrebbe cambiare iOS 7, secondo la visione e il parere di un appassionato.

,

iOS 7 non è stato ancora ufficialmente annunciato da Apple, ma la curiosità da parte degli appassionati è alta per scoprire cosa porterà il nuovo corso stabilito da Jonathan Ive, divenuto di recente il nuovo responsabile del design del software targato mela morsicata in sostituzione a Scott Forstall. Un lettore di Cult of Mac ha allora deciso di realizzare un concept, provando a immaginare come sarà il nuovo iOS firmato Jony Ive.

La differenza dalla versione attuale è palese e punta tutto sulla voglia di abbandonare l’eccessivo skeuomorphism che contraddistingue le icone e in generale l’aspetto di iOS. L’utente ha dato vita a un’interfaccia chiamata “Crystal”, che provi a bilanciare l’attuale aspetto del sistema operativo Apple con l’UI Metro che ormai domina nelle piattaforme Microsoft, in particolare nei sistemi Windows e su Xbox 360. La sfida è trovare un modo per far evolvere iOS senza apportare modifiche drastiche, perché ovviamente bisogna comunque garantire una certa familiarità con il passato pur di non confondere gli utenti.

La scelta di Jonathan Ive nel ruolo che fu di Scott Forstall è vista da molti appassionati della mela morsicata come un segno del destino: Ive è infatti considerato da più parti il vero – e forse unico – erede di Steve Jobs, anche più dell’attuale amministratore delegato Tim Cook. Secondo Adrian, il nome dell’utente che ha realizzato il concept, oggi Apple ha bisogno di concentrarsi sul software e sull’interfaccia utente, mettendo in secondo piano l’hardware. Jony Ive pare essere l’uomo giusto per procedere in questa ambiziosa direzione.

Notizie su: ,