QR code per la pagina originale

Nikon D5200, specifiche e prime fotografie di prova

Nikon D5200 è la nuova reflex del produttore giapponese, con sensore CMOS da 24,1 megapixel e sistema di messa a fuoco a 39 punti.

Nikon D5200

,

Nikon D5200 è la new entry nel catalogo di fotocamere del produttore giapponese, una reflex dal corpo compatto equipaggiata con alcune specifiche di tutto rispetto, a partire dal sensore APS-C CMOS da 24,1 megapixel affiancato dal sistema di messa a fuoco a 39 punti (con nove punti a croce). Il nuovo modello è stato protagonista di alcuni rumor nelle scorse settimane e, stando alle informazioni ufficiali diffuse nelle ore scorse, sarà disponibile sul mercato in tempo per gli acquisti di Natale.

La scheda tecnica è composta, oltre che dalle caratteristiche già citate in apertura, da una sensibilità ISO 100-6400 fino a 25600 in modalità Hi2, un display LCD da 3 pollici orientabile (921.000 pixel), registrazione video in formato 1080i a 60 fps, fino a cinque scatti per secondo, microfono stereo integrato (oltre al connettore per utilizzarne uno esterno), slot per schede di memoria SD e uscita video HDMI. Il tutto in dimensioni pari a 129x98x78 mm e con un peso complessivo di 555 grammi. Mancano purtroppo il modulo WiFi per la trasmissione dei dati wireless (da integrare con l’accessorio WU-1) e il GPS per la geolocalizzazione delle immagini.

Come già detto, l’esordio sul mercato della nuova Nikon D5200 è previsto per il mese prossimo, al prezzo di 899 euro (non ancora ufficializzato). Tre le colorazioni della scocca disponibili: nero, rosso e bronzo. A conti fatti si tratta di un’evoluzione rispetto al modello D5100, che eredita dalla D7000 alcune specifiche come la tecnologia adottata per l’autofocus o il sensore di misurazione esposimetrica RGB da 2.016 pixel. Nella galleria allegata alcuni primi scatti di prova.

Notizie su: Nikon D5200, ,