QR code per la pagina originale

Musica da oggi su Google Play anche in Italia

Google Play si arricchisce oggi in Italia della nuova sezione Musica per l'acquisto, il download e lo streaming di brani e album su PC o dispositivi Android.

,

Google Play si arricchisce oggi in Italia della nuova sezione Musica, come annunciato nelle scorse settimane dal gruppo di Mountain View in occasione dell’annuncio ufficiale dei dispositivi Nexus 4 e Nexus 10. A partire dalla mezzanotte anche nel nostro paese (così come nel Regno Unito, in Germania, in Spagna e in Francia) è possibile accedere all’ampio catalogo di brani, album e compilation messo a disposizione per l’acquisto e il download, attraverso una piattaforma lanciata un anno fa negli USA per entrare in diretta competizione con iTunes.

L’interazione con il negozio musicale può avvenire da PC, attraverso la versione Web dello store, oppure tramite l’applicazione Google Play per Android. Tutte le canzoni comprate potranno poi essere ascoltate in streaming tramite l’app Google Music da scaricare gratuitamente, oppure salvate nella memoria interna di smartphone e tablet per la riproduzione offline. Non manca inoltre la possibilità di caricare la musica già presente nel proprio disco fisso, attraverso il software Music Manager messo a disposizione da Google.

Come ben visibile dalla galleria di immagini allegata, Google Play Musica è organizzato in sezioni molto simili a quelle già viste per Applicazioni e Libri. La pagina “In primo piano” raccoglie le nuove uscite, gli album e i brani più venduti, la musica italiana e alcuni greatest hist, mentre “Brani principali” elenca le canzoni che stanno riscuotendo maggior successo (al momento “Candy” di Robbie Williams, “Un angelo disteso al sole” di Eros Ramazzotti e “P.E.S.” di Club Dogo). C’è poi la sezione “Generi” che suddivide artisti e dischi per categorie: dal blues alla classica, dalle colonne sonore alla dance, passando per folk, hip-hop, jazz, metal, pop, soul e rock.

All’appello manca dunque solamente la possibilità di acquistare, scaricare o vedere film e serie TV in streaming, poi anche in Italia gli utenti potranno godere del catalogo completo di contenuti multimediali messi a disposizione da Google per chi possiede un dispositivo Android.

Notizie su: