QR code per la pagina originale

Anche Pescara avrà la fibra di Telecom Italia

Dal 2013 i cittadini di Pescara potranno utilizzare le connessioni in fibra ottica di Telecom Italia con velocità comprese tra 30 e 80 Mbps.

,

Telecom Italia porterà la fibra ottica anche nella città di Pescara. Ad annunciare l’arrivo della connessione a banda ultra larga sono stati l’Assessore all’innovazione del comune adriatico Eugenio Seccia e il Responsabile Access Operations Line Abruzzo e Molise di Telecom Italia Luciano Montaldo. Entro la fine del 2013 tutti i quartieri di Pescara saranno collegati da circa 120 Km di fibra ottica che porterà nelle case dei cittadini una connessione con velocità comprese tra 30 e 80 Mbps. Per effettuare gli scavi verranno adottate particolari tecniche che permettono di ridurre i disagi per la popolazione.

L’iniziativa di Telecom Italia rientra nel piano per lo sviluppo nazionale della rete in fibra ottica di nuova generazione con tecnologia Fiber to the cabinet (FTTCab) che prevede di raggiungere 100 città entro il 2014. I 75.000 cittadini e le 7.000 utenze business avranno la possibilità di utilizzare servizi avanzati per i quali è necessario una connessione ad altissima velocità, come la TV ad alta definizione, il monitoraggio del territorio, il cloud computing e tutte quelle tecnologie che consentono di creare la cosiddetta Smart City.

I 120 Km di fibra ottica serviranno per collegare i 390 armadi stradali posizionati nelle varie zone della città. L’opera richiederà solo 35 Km di scavi, in quanto verranno utilizzati i cavidotti già esistenti. L’azienda incaricata dei lavori effettuerà la posa della fibra all’interno di tracciati larghi 5 centimetri e profondi 30 centimetri (minitrincee), mentre nel centro storico verranno impiegate microsonde teleguidate. Ciò consentirà di ridurre i tempi necessari per la realizzazione dell’infrastruttura, i disagi per i cittadini e l’impatto ambientale.

Nei prossimi giorni, i tecnici di Telecom Italia e del comune di Pescara metteranno a punto un cronoprogramma degli interventi che partiranno dai quartieri di Zanni, Centro e Tiburtina e successivamente nelle zone di Stadio e Colli.

Fonte: Asca • Notizie su: ,