QR code per la pagina originale

MacBook Pro Retina Display da 15 pollici, problemi con l’update EFI

Alcuni possessori del MacBook Pro Retina Display da 15 pollici lamentano un calo di prestazioni dopo l'installazione dell'aggiornamento EFI: ecco le prime ipotesi sulla natura del problema.

,

Nel mese di settembre i possessori di un MacBook Pro Retina Display da 15 pollici hanno avuto l’opportunità di installare un update EFI (Extensible Firmware Interface) ufficiale, rilasciato direttamente da Apple. A due mesi di distanza si moltiplicano le segnalazioni di chi, dopo l’aggiornamento, lamenta un drastico calo nelle prestazioni del laptop in alcuni ambiti ben precisi, soprattutto quando vengono eseguiti software che richiedono una notevole potenza di calcolo.

Le testimonianze riportate nei thread di Apple Support Communities parlano in particolare di blocchi della CPU, della GPU o di entrambe le unità dopo aver risvegliato il computer dallo standby, mentre si giocano titoli con un dettaglio molto elevato o lanciando Windows tramite Boot Camp. L’ipotesi più accreditata sulla causa del problema è quella che riguarda la gestione del sensore per la misurazione della temperatura dei processori.

Un lettore di AppleInsider ha infatti visto la frequenza operativa del chip grafico ridursi improvvisamente da 850 MHz a 700 MHz al raggiungimento dei 65-70° C. Un ulteriore rallentamento si verifica nel caso in cui la CPU arriva a 80° C. Sul sito ufficiale Intel è riportato che la temperatura massima raggiungibile dai processori equipaggiati sul MacBook Pro Retina Display da 15 pollici è pari a 105° C. Questo porta inevitabilmente a pensare che la colpa del “blocco” sia da attribuire a un’errata gestione del DTS (digital thermal sensor).

Le CPU Intel in questione, così come molti chip moderni, integrano un sistema in grado di sospendere l’alimentazione a temperature troppo elevate, così da scongiurare il rischio di danni per le componenti. A quanto pare, l’aggiornamento potrebbe aver apportato qualche alterazione in questo ambito. Si attende il rilascio di informazioni ufficiali da parte di Apple o Intel.