QR code per la pagina originale

SkyDrive, arriva la sincronizzazione selettiva

Microsoft ha introdotto la possibilità di sincronizzare solo alcune cartelle con i server di SkyDrive con l'app per desktop.

,

In un settore sempre più agguerrito quale quello del cloud storage, un nome che negli ultimi tempi è riuscito ad imporsi con decisione è sicuramente quello di Microsoft. A dimostrarlo sono i numeri diramati dall’azienda di Redmond, la quale ha sottolineato come negli ultimi sei mesi l’utilizzo di SkyDrive da parte degli utenti sia raddoppiato. Per ringraziarli, quindi, il gruppo ha deciso di accogliere una delle richieste maggiormente gettonate quale l’introduzione di un sistema per la sincronizzazione selettiva delle cartelle nell’app ufficiale del servizio.

La nuova edizione del client desktop di SkyDrive consentirà quindi agli utenti di scegliere quali cartelle sincronizzare con i server della società e quali invece non scaricare. In questo modo sarà quindi possibile salvare in locale esclusivamente le cartelle ritenute necessarie, evitando inutili sprechi di spazio sul disco soprattutto qualora la capacità di quest’ultimo sia particolarmente limitata. Ogni computer sul quale si utilizza un determinato account SkyDrive potrà quindi avere una configurazione del tutto indipendente dagli altri, sincronizzando ad esempio una cartella con un computer ed evitando invece di farlo con un altro.

La sincronizzazione selettiva non è però l’unica novità in arrivo nella versione desktop, la quale presenta infatti un più semplice sistema di condivisione: cliccando con il tasto destro del mouse sull’icona di un file oppure di una cartella viene ora mostrata una nuova voce, la quale mette a disposizione sia un link rapido per la condivisione online che la possibilità di visualizzare lo stesso su SkyDrive.com. Per quanto concerne invece il settore mobile, dopo aver aggiornato l’app per Windows Phone in vista dell’arrivo della versione 8, il team Microsoft ha annunciato cambiamenti anche per la versione Android, la quale permetterà di sincronizzare dati presenti sulle memory card installate sui dispositivi, di modificare il nome di file e cartelle e di personalizzare l’ordinamento di questi.

Il nuovo update di SkyDrive per desktop, nelle edizioni per Windows, Linux e Mac, sarà distribuito tra gli utenti nelle prossime ore, durante le quali sarà visualizzato un banner riportante la notizia relativa alla presenza di una nuova versione dell’applicazione. Sul sito Web di Microsoft è tuttavia già disponibile il pacchetto di installazione della nuova edizione, mentre per quanto concerne l’app per Android sarà necessario attendere.

Fonte: Microsoft • Notizie su: