QR code per la pagina originale

Windows Phone 8, primi bug su Lumia 920 e HTC 8X

Primi bug per Windows Phone 8 rilevati dagli utenti del Nokia Lumia 920 e dell'HTC 8X: riavvii, blocchi e scarsa autonomia.

,

Windows Phone 8 è stato lanciato ufficialmente il 29 ottobre, durante una evento organizzato da Microsoft che ha presentato anche i primi smartphone dei suoi partner. Pochi giorni dopo l’arrivo sul mercato dei primi terminali, sono comparse in vari forum online diverse segnalazioni di utenti che lamentano problemi di funzionamento con Nokia Lumia 920 e HTC Windows Phone 8X. In base alle discussioni avviate in Rete, Lumia 920 manifesta blocchi durante il normale utilizzo, mentre 8X si riavvia in modo casuale senza un motivo apparente.

La discussione più lunga, aperta il 5 novembre sul forum del sito WPCentral, riguarda lo smartphone HTC 8X, un terminale con display da 4,3 pollici (1280×720 pixel), processore Snapdragon S4 a 1,5 GHz, 1 GB di RAM, 16 GB di memoria flash e fotocamera da 8 megapixel. Gli utenti riportano continui riavvii durante l’uso delle applicazioni oppure delle funzionalità legate al chip NFC e al modulo Bluetooth. Sembra che il problema si manifesti con maggiore frequenza utilizzando Skype, Facebook e Xbox SmartGlass, ma non è possibile individuare con esattezza l’origine del bug. Per questo motivo è stato aperto un sondaggio con l’obiettivo di raccogliere informazioni più dettagliate, tra cui versione del sistema operativo, del firmware e del bootloader. Lo stesso problema è stato evidenziato sul forum di supporto Microsoft.

Nokia Lumia 920, modello di punta del produttore finlandese, sembra avere un numero maggiore di difetti. Oltre ai riavvii presenti sull’HTC 8X, gli utenti hanno rilevato blocchi improvvisi che rendono inutilizzabile il telefono. Inoltre, è stata riportata una durata della batteria inferiore al previsto. Secondo The Verge, l’autonomia può aumentare se viene disattivata la feature Tap+Send (NFC). In alcuni casi, Nokia ha già proceduto alla sostituzione del terminale. I bug sembrano comunque di natura software, per cui Microsoft dovrà rilasciare in tempi brevi un aggiornamento per Windows Phone 8.