QR code per la pagina originale

Amazon sbarca in Sardegna

Amazon apre a Cagliari un Customer Service pensato specificatamente per l'assistenza della clientela italiana dell'azienda: previste 500 assunzioni.

,

L’ipotesi era nell’aria ormai da giorni, ma ora è la stessa Amazon a rendere ufficiale la notizia: il gruppo di Jeff Bezos annuncia l’apertura di un nuovo centro di Customer Service a Cagliari. Nel giro di 5 anni è prevista l’assunzione di 500 nuove unità, in parte a tempo determinato ed in parte a tempo indeterminato, apportando così ampi benefici su di un’isola ove l’occupazione è da tempo tra i primi problemi in agenda.

«La sede del nuovo Customer Service», spiega Amazon, «verrà inaugurata nel corso del secondo trimestre del 2013 e si occuperà di gestire le richieste dei clienti di Amazon.it sia via telefono che via mail o chat, compreso il supporto tecnico per Amazon Kindle e per i negozi digitali come MP3, App-shop e Cloud Drive. Questa è la terza apertura di Amazon in Italia, dopo quella del centro di distribuzione di Castel San Giovanni (Piacenza), nell’ottobre 2011, e quella degli uffici di Milano lo scorso settembre, e si prevede che i nuovi posti di lavoro creati possano arrivare, complessivamente, fino a mille».

La selezione del personale che sarà impegnato nel Customer Service di Cagliari è già stata avviata: i dipendenti selezionati avranno il compito di assistere i clienti italiani Amazon, estendendo il servizio tanto allo store online di Amazon, quanto ad Amazon BuyVIP. Spiega Tim Hickler, Vice Presidente per il Customer Service di Amazon in Europa: «Dal momento che le nostre attività sono in continua espansione e ci muoviamo in categorie come articoli per l’illuminazione, articoli per la prima infanzia, giocattoli, Kindle Fire e contenuti digitali, anche il Customer Service ha necessità di ampliarsi. Crediamo che l’apertura permanente in Italia di un centro per il Customer Service di Amazon possa gettare le basi per quell’eccellente livello di servizio che solo Amazon riesce a garantire ai propri clienti».

Il plauso per l’iniziativa giunge anche da parte di Ugo Cappellacci, Presidente della Regione Autonoma della Sardegna:

La decisione di Amazon di far crescere la propria presenza italiana è un’ottima notizia, soprattutto se si considera l’impatto che gli oltre 500 posti di lavoro a tempo indeterminato e stagionali porteranno alla Regione Sardegna nei prossimi anni. La Sardegna è orgogliosa che Amazon abbia scelto Cagliari per questa opportunità di crescita e le augura di continuare a svilupparsi e cogliere nuovi successi.

Chiunque fosse interessato a candidare la propria posizione per un’occupazione nel Customer Service Amazon di Cagliari può cercare tutte le informazioni del caso sull’apposita pagina messa a disposizione dal gruppo.

Ricerca di lavoro in Amazon

Ricerca di lavoro in Amazon

I candidati devono mostrare la loro motivazione, ambizione e passione per consentire ai clienti la migliore esperienza possibile targata Amazon.

Notizie su: