QR code per la pagina originale

Nuovi Mac Mini, problemi con update a OS X 10.8.2

Problemi di update per i nuovi modelli di Mac Mini, e non solo. Si attendono novità nelle prossime ore.

,

I possessori dei nuovi modelli di Mac Mini hanno segnalato su Twitter e tramite il portale CNET di non riuscire a scaricare la nuova versione di Mountain Lion, OS X 10.8.2. L’aggiornamento non è più disponibile dopo che Apple l’ha rimosso nella giornata di venerdì per motivi non meglio specificati. Gli utenti che hanno provato a installare l’update tramite il sistema manuale non sono riusciti infatti a proseguire nel procedimento, a causa di un messaggio di errore segnalato prontamente al servizio clienti di Apple, incapace tuttavia di fornire una spiegazione.

La causa dell’errore non è chiara, ma sembra sia necessaria una versione speciale di OS X 10.8.2 per far sì che funzioni sui nuovi Mac Mini. Sebbene Apple non abbia spiegato il motivo, è facile supporre che tutto sia collegato alla nuova tecnologia Fusion Drive, cui intento è quello di unire la velocità tipica degli SSD con le capacità di archiviazione dei più classici HDD. Per il momento, l’unica soluzione per chi ha comprato un nuovo Mac Mini è quella di accontentarsi di OS X 10.8.1, in attesa di buone nuove da Apple.

Non è da escludere, tuttavia, che si possa passare direttamente alla versione 10.8.3, visto che per l’azienda potrebbe essere più semplice lavorare subito sull’edizione successiva invece di tornare ancora una volta su quella attuale. Senza contare che nelle ultime ore, il colosso di Cupertino si è visto costretto a rimuovere l’aggiornamento anche per il MacBook Pro da 13 pollici con display Retina e per gli ultimi modelli di iMac. Per la settimana prossima, sono attese comunque nuove informazioni sull’aggiornamento a 10.8.3.